Bosch display compatti moto 2022: Cluster TFT da 5″ e Connectivity Cluster da 5″

Redazione
06/10/2022

Bosch display compatti moto 2022: Cluster TFT da 5″ e Connectivity Cluster da 5″

Quando si guida una moto è fondamentale poter accedere alle informazioni giuste al momento giusto. Nello stesso tempo, pur avendo necessità di visualizzare la velocità oraria a cui si sta andando o altri dati, il motociclista non può distogliere lo sguardo dalla strada. Con i nuovi Cluster TFT da 5″ e Connectivity Cluster da 5″ di Bosch, basta un rapido colpo d’occhio per vedere tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

Cluster TFT da 5″: leggibilità ottimale, design compatto

Il Cluster TFT da 5″ di Bosch è programmabile liberamente, quindi è possibile adattarlo alle proprie esigenze di progettazione e utilizzo. Inoltre, è possibile installarlo anche negli spazi più ristretti di diversi segmenti di veicoli: Suzuki ha optato per il nuovo Cluster TFT da 5″ di Bosch per la nuova generazione della sua V-Strom 1050/1050DE.

I motociclisti possono godersi il viaggio, cogliendo tutte le informazioni di cui hanno bisogno con una rapida occhiata. Il display luminoso di questa variante, senza Bluetooth e opzione di rete, garantisce un’ottima leggibilità in tutte le condizioni atmosferiche.

Sempre connessi con il Connectivity Cluster da 5″

Bosch display compatti moto 2022

Rispetto al Cluster TFT da 5″, il Connectivity Cluster da 5″ presenta anche funzioni di connettività. In passato, i motociclisti spesso dovevano utilizzare un secondo display, collegato al veicolo tramite un supporto, per poter mantenere lo sguardo sulla strada e, al tempo stesso, accedere alle informazioni di navigazione.

Il Connectivity Cluster da 5″ di Bosch offre la soluzione: collegando il proprio smartphone al display, gli utenti possono accedere a funzioni come navigazione, musica e rubrica visualizzando informazioni importanti senza compromettere la concentrazione del guidatore. I display delle moto forniscono informazioni generali sulla guida e consentono anche di visualizzare e controllare le funzioni avanzate, come i sistemi di assistenza alla guida.

Dalle moto elettriche agli e-scooter, fino ai veicoli powersport, come i fuoristrada: il Cluster TFT e il Connectivity Cluster da 5” di Bosch possono essere integrati in vari tipi di veicoli. Consentono di visualizzare tutte le informazioni utili a chi guida un veicolo elettrico, come il livello della batteria e l’autonomia residua.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.