Caberg caschi Carbon 2022: i cinque modelli in carbonio

Caterina Di Iorgi
29/08/2022

Caberg caschi Carbon 2022: i cinque modelli in carbonio

Caberg caschi Carbon 2022: dal 1974 lo storico marchio Caberg è sinonimo di innovazione, sicurezza ed alta qualità e negli anni si è affermato nel mercato internazionale come marchio di riferimento per la produzione di caschi per il segmento delle due ruote stradali.

Comfort, stile, prestazioni e sicurezza sono le caratteristiche principali di tutti i caschi a marchio Caberg di cui fa parte anche la linea Carbon, fiore all’occhiello dell’azienda bergamasca che ha debuttato sul mercato con il primo casco in carbonio della gamma nel 2008.

Sicurezza rinforzata, peso ridotto grazie alla leggerezza del materiale sono il denominatore comune dei cinque modelli in carbonio che Caberg produce: Levo Carbon, il casco apribile top di gamma ideale per chi ama viaggiare, Drift Evo Carbon l’integrale pensato per chi ama la velocità ed ha un animo racing e i modelli Jet Flyon Carbon per uso sia touring che urban e Freeride e Ghost per chi apprezza il mondo del custom e cafè racer.

Caberg caschi Carbon 2022: Levo Carbon

Caberg caschi Carbon 2022

Il casco apribile Levo è il modello di punta di Caberg da ormai diversi anni, amato e apprezzato dai motociclisti che percorrono lunghi viaggi e che ricercano nel loro casco sicurezza, confort e praticità. II modello Levo può vantare su una qualità ottica di altissimo livello grazie all’ampia visiera “panoramic ultra-wide visor” che permette al motociclista di avere un campo visivo tra i più estesi della sua categoria, grazie ad un’apertura frontale della visuale pari a 82°.

La versione in carbonio del modello Levo prende il nome di Levo Carbon ed è realizzato con calotta esterna in fibra di carbonio che vanta un peso inferiore di circa cento grammi rispetto ai modelli realizzati in fibre composite e un’eccellente resistenza agli urti grazie alle caratteristiche intrinseche della fibra di carbonio.

La gamma Flip -Up Levo è studiata per garantire la migliore esperienza di guida possibile, grazie al sistema di ventilazione costituito da due prese d’aria frontali e da due estrattori posteriori, che permettono di avere un’ottima ventilazione grazie ai flussi d’aria nei canali posizionati nella calotta interna in grado di offrire al motociclista appassionato di lunghi viaggi un comfort ottimale anche nelle condizioni più estreme.

Levo Carbon e gli altri modelli Levo sono equipaggiati di serie con una lente antigraffio e anti appannamento Pinlock Max Vision ed un visierino parasole Double Visor Tech, facilmente manovrabile, anche indossando i guanti, grazie alla leva posta sul lato sinistro del casco. Come per tutti i modelli apribili di casa Caberg, Levo è omologato P/J quindi può essere utilizzato in piena sicurezza anche a mentoniera sollevata, inoltre come per tutti i modelli Caberg, Levo può essere equipaggiato con il sistema di comunicazione Caberg Just Speak Evo o altro comunicatore in after market.

Caberg caschi Carbon 2022: Drift Evo Carbon

Caberg caschi Carbon 2022

Il modello Drift Evo, come il flip-up Levo, rappresenta il top di gamma dell’azienda bergamasca ed è il frutto del costante lavoro di ricerca e sviluppo portato avanti da Caberg in collaborazione con alcuni giovani talenti e top riders del campionato WSBK , che possono contare sull’alta tecnologia e performance del casco integrale Drift Evo studiato per soddisfare le esigenze tanto di un top rider quanto di un appassionato motociclista.

La versione in carbonio di questo modello è il Drift Evo Carbon Pro, la cui recente evoluzione è il nuovo Drift Evo Carbon Sonic che ha debuttato quest’anno  sul mercato con la collezione 2022.

Grazie alla calotta in fibra di carbonio, il nuovo casco integrale è in grado di offrire un perfetto equilibrio tra comfort ed ingombro, con una calzata più avvolgente e precisa rispetto alle versioni precedenti grazie ad un guanciale interno di nuova generazione ed alla possibilità, solo su richiesta, di sostituire gli interni con quelli della taglia superiore o inferiore, consentendo così un fitting realmente taylor made.

Drift Evo Carbon Sonic è un perfetto connubio tra design e tecnologia come dimostra  lo spoiler trasparente posizionato nella parte posteriore del casco, studiato per migliorare l’aerodinamicità alle alte velocità, ridurre le turbolenze e la rumorosità e in grado di conferire al casco un’elevata fluidità e stabilità.

Drift Evo Carbon Sonic è studiato per garantire la migliore esperienza di guida grazie alla facilità di gestione delle sue componenti. Il meccanismo a sgancio rapido di cui è dotata la visiera, regola automaticamente la sua posizione per una perfetta aderenza con la bordatura della finestra. Tutta la linea Drift Evo è predisposta per alloggiare il sistema di comunicazione Caberg Just Speak Evo o altro comunicatore in after market.

Caberg Flyon Carbon

Flyon è il casco jet pensato sia per l’utilizzo urbano sia per gli spostamenti su strade etra urbane quando la percorrenze e la velocità iniziano a essere più lunghe e sostenute. Tra le caratteristiche principali del modello Flyon troviamo un’ ampia visiera esterna dotata di un sistema di blocco posto sulla parte sinistra del casco per evitare aperture accidentali. Inoltre Flyon ha in dotazione la lente antiappannante Pinlock e una visiera parasole integrata estremamente facile da utilizzare per merito di un cursore posto sulla parte sinistra.

Flyon può essere accessoriato con il sistema Just Speak Evo o con altri comunicatori disponibili in after market che permettono di comunicare non solo con il proprio telefono cellulare e con il proprio passeggero ma anche di collegarsi ad un GPS o ascoltare musica attraverso il telefono o lettore MP3.

Caberg Ghost Carbon

Il modello Ghost ha debuttato sul mercato per la prima volta nel 2017 catturando da subito l’attenzione degli appassionati motociclisti che lo hanno apprezzato fin da subito per le sue caratteristiche, la sua versatilità e per il suo design accattivante ed originale.

Ghost è equipaggiato con una particolare e inusuale visiera a forma di occhiale ed una maschera in gomma che aderisce al viso per merito di una spugna posizionata sul profilo inferiore, soluzione questa che risulta essere ideale nei periodi più freddi. Sia il profilo in spugna che la maschera inferiore sono facilmente removibili durante le giornate più torride.

La particolarità del modello Ghost è il design della maschera che protegge il viso dagli agenti atmosferici e dagli insetti ed è collegata alla parte laterale del casco per mezzo di un meccanismo basculante a molle. Per rendere la vita agevole al motociclista i tecnici Caberg hanno studiato un movimento estremamente semplice e intuitivo di apertura e chiusura dell’insieme di visiera e maschera che può essere eseguito anche con una sola mano.

Caberg Freeride Carbon

Caberg Freeride è il casco jet in classico stile vintage e retrò apprezzato sia dal mondo custom e cafè racer sia da chi ama viaggiare in città con il proprio scooter in totale libertà.

La versione Carbon, con calotta realizzata in fibra di carbonio a vista, è il modello Jet con le dimensioni della calotta tra le più piccole in commercio per questo segmento di caschi, caratteristica molto importante per garantirne un uso confortevole senza però rinunciare a sicurezza e resistenza.

Le finiture tutte italiane tra cui i cinque rivetti affogati nel bordo calotta, il passa occhiali serigrafato, le prese d’aria in acciaio inserite nel paranuca e gli inserti in pelle dimostrano l’attenzione e la cura dei particolari dell’azienda bergamasca che da sempre ha fatto del Made in Italy un fiore all’occhiello delle sue collezioni apprezzate in tutto il mondo.

Freeride può essere facilmente equipaggiato della visiera lunga e trasparente, particolarmente indicata nei mesi invernali o può essere ulteriormente accessoriato con gli occhiali vintage disponibili separatamente per i motociclisti dal look più Easy Rider.

 

Le migliori offerte Amazon

 

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.