Caberg Tourmax: il primo casco adventure apribile

Caterina Di Iorgi
27/10/2022

Caberg Tourmax: il primo casco adventure apribile

Caberg Tourmax: l’azienda bergamasca ha, nella sua lunga storia di produzione di caschi per moto, il merito di essere stata la prima azienda italiana nel lontano 1992 a presentare il rivoluzionario casco apribile con il nome di “292 unlimited”, a cui sono seguiti negli anni numerosi modelli innovativi e pioneristici  tra cui nel 2014 il nuovo modello “Tourmax”, il primo casco adventure apribile.

Il modello Tourmax è stato pensato per tutti i possessori di moto da enduro e maxi enduro che amano certamente fare lunghi viaggi in totale confort e sicurezza ma che non disdegnano percorsi sterrati ed offroad. Completamente fabbricato in Italia, 100% Made in Italy, Caberg Tourmax  è dotato di frontino che si avvicina automaticamente alla visiera quando viene aperta la mentoniera riducendo così la resistenza all’aria.

Caberg Tourmax: caratteristiche

Caberg Tourmax

Il modello Tourmax dell’azienda Caberg ha la doppia omologazione P/J che consente di guidare il proprio mezzo sia in modo integrale (posizione P) sia a mentoniera alzata, senza rinunciare alla sicurezza, per merito del selettore posizionato sulla sinistra del casco che blocca la mentoniera nella posizione di massima apertura (posizione J), evitando così spiacevoli inconvenienti come la chiusura accidentale della stessa.

Torumax offre la possibilità di usare il casco senza frontino utilizzando le viti presenti all’interno della confezione per chiudere i fori del frontino rendendolo così un tradizionale casco apribile. Da sempre attenta ai dettagli, Caberg ha riservato il massimo delle attenzioni al tema della ventilazione garantendo la massima efficienza con il posizionamento di due ampi aeratori, facili da manovrare anche con i guanti tecnici, collocati sulla mentoniera e sulla parte superiore della calotta che attraverso una serie di canali interni assicurano un ottimo ricambio d’aria.

Massima attenzione anche in termini di visibilità con l’innovativo sistema Double Visor Tech che, grazie ad una visiera parasole integrata facile da manovrare, permette di guidare sempre con la giusta luce e quindi con la massima sicurezza, offrendo la possibilità di gestire in massima agevolezza e rapidità gli improvvisi cambi di intensità, di taglio di luce o di riflesso del sole nei vari momenti della giornata.

La doppia visiera parasole, trasparente per l’esterno e opaca all’interno, è resistente ai graffi e grazie alla doppia lente Pinlock non permette l’appannamento, un plus davvero utile e imprescindibile quando si usa la propria moto soprattutto sui percorsi off road o nelle giornate umide e piovose.

La parte interna del casco, invece, è realizzata con materiali in tessuto traspirante e ipoallergenici garantendo la massima freschezza e igiene inoltre sono completamente estraibili e lavabili.

La versione Tourmax Titan è predisposta per l’alloggiamento del sistema di comunicazione Just Speak Evo o dei principali comunicatori in after market, grazie alle sedi presenti all’interno del casco, permettendo di comunicare non solo attraverso il  telefono cellulare e con il proprio passeggero ma anche di collegarsi ad un GPS o ascoltare musica attraverso il telefono o lettore MP3.

Tourmax Titan è disponibile nelle taglie che vanno da una XS fino ad una XL , nei colori nero opaco, antracite opaco, bianco metallizzato oltre alle sportive versioni grafiche Marathon e Titan entrambe in due combinazioni colore.

Le migliori offerte Amazon

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.