Ducati Monster 2024: con un motore sportivo, ricco di coppia e perfetto per l’uso stradale, è la naked sportiva per eccellenza di Borgo Panigale. Una moto che garantisce una grande facilità di guida senza dover scendere a compromessi in termini di divertimento e prestazioni.

Ducati Monster 2024: caratteristiche

Ducati Monster 2024

Per il 2024 Ducati aggiorna la gamma colori del Monster con la livrea Iceberg White, che si aggiunge alle colorazioni Ducati Red e Aviator Grey. La nuova livrea è disponibile anche per la versione Plus, caratterizzata dall’aggiunta di cupolino e cover sella passeggero che rendono il Monster ancora più sportivo.

La nuova livrea esalta le linee essenziali e pulite del Monster grazie all’accostamento tra il bianco freddo Iceberg White e il Rosso Ducati scelto per il rivestimento della sella; la combinazione dei due colori dà vita a un look raffinato e contemporaneo. Un tocco sportivo è dato dai tag rossi posti sulle ruote.

Il Monster fa della leggerezza uno dei suoi punti di forza. Ogni componente è stato progettato per avere il minor peso possibile, dal telaio Front Frame al codino fissato direttamente al motore, per una riduzione di peso totale di 18 kg rispetto alla precedente generazione. Il risultato è così una moto agile e compatta, capace di muoversi facilmente nel traffico e allo stesso tempo di garantire il pieno controllo in ogni situazione.

L’altezza da terra di 820 mm della sella e i fianchi stretti della moto permettono di appoggiare i piedi a terra con facilità, mentre la posizione delle pedane e del manubrio agevola la distensione di busto e gambe. Un assetto di guida confortevole che aumenta le possibilità di divertimento a qualsiasi livello di guida.

Il design, moderno e sofisticato, punta all’essenziale ed esalta i tratti distintivi del Monster. Se la vista frontale della moto è dominata dal proiettore full Led, la parte posteriore vede invece una coda corta e sportiva, con i due fianchetti verniciati ispirati alla Panigale V4. Al centro, l’inconfondibile serbatoio del Monster, curvo e muscoloso.

Ducati Monster 2024

Il comparto elettronico del Monster è di ultima generazione. La dotazione di serie comprende ABS Cornering, Traction Control e Wheelie Control, regolabili su diversi livelli di intervento; tutte le informazioni utili per la guida sono ben visibili nel display TFT a colori da 4.3’’. L’indole sportiva del Monster è poi esaltata dalla presenza del Launch Control, che permette partenze in stile MotoGP.

Il motore è un bicilindrico Desmodromico Testastretta 11°omologato Euro 5, con controllo ed eventuale regolazione del gioco valvole da eseguire solo ogni 30.000 km. I valori di potenza e coppia massima sono rispettivamente, 111 CV a 9.250 giri/minuto e 93 Nm a 6.500 giri/minuto. Per i possessori della patente A2, il Monster è disponibile anche nella versione depotenziata da 35 kW, con una riduzione di € 1.000 sul prezzo di listino. Affidabile e pronto nell’erogazione, il motore del Monster può essere adattato alle esigenze di ogni pilota grazie ai tre Ducati Riding Mode: Sport, Touring e Urban.

Ogni appassionato può scegliere di personalizzare il proprio Monster grazie all’ampia gamma di accessori Ducati Performance, dal silenziatore omologato Termignoni al puntale paramotore o al portatarga racing. Il Monster è disponibile a partire da 12.290 euro (12.690 euro la versione Plus). Monster e Monster Plus saranno disponibili nella nuova livrea Iceberg White a partire da giugno 2023.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.