Ducati Scrambler Urban Motard: la moto divertente e dall’attitudine sportiva

Caterina Di Iorgi
16/10/2021

Ducati Scrambler Urban Motard: la moto divertente e dall’attitudine sportiva

Il nuovo Ducati Scrambler Urban Motard 2022 è una moto nata per vivere l’ambiente cittadino facendosi notare attraverso una combinazione di stile, sportività e divertimento.

Ducati Scrambler Urban Motard

Il nome scelto per questa nuova versione rimanda immediatamente alle atmosfere caratteristiche delle grandi metropoli e si rivolge a chi vive la città con energia ed entusiasmo. Il Centro Stile Ducati ha interpretato questi concetti attraverso la proposta di una nuova livrea che unisce in maniera inedita il bianco Star White Silk e il Rosso Ducati GP ’19 in una grafica energica, ispirata al mondo della street art e dei graffiti metropolitani.

Ducati Scrambler Urban Motard: motore

Lo Scrambler Urban Motard è spinto dal motore bicilindrico a L da 803 cm3 con distribuzione desmodromica, che eroga una potenza di 73 CV a 8.250 giri/minuto e una coppia di 6,7 kgm a 5.750 giri/minuto, offrendo prestazioni brillanti che non risultano mai intimidenti per il pilota, garantendogli grande agilità nel traffico cittadino e divertimento su itinerari ricchi di curve.

Il richiamo al mondo Motard di questa versione risulta evidente nella scelta di elementi come le ruote a raggi da 17”, il parafango anteriore alto, la sella piatta e le tabelle portanumero laterali, che si vanno a integrare perfettamente al design Scrambler Ducati.

Ducati Scrambler Urban Motard: caratteristiche

Ducati Scrambler Urban Motard

Anche l’Urban Motard è dotato di serie del faro anteriore con DRL a led, segno distintivo di tutti i modelli Scrambler, che si abbina al faro posteriore con tecnologia full led a diffusione.

A testimonianza dell’attenzione e dell’impegno di Ducati sul tema della sicurezza attiva per i propri appassionati, la Casa motociclistica di Borgo Panigale ha scelto di equipaggiare la moto con l’ABS Cornering, che garantisce elevati livelli di sicurezza anche nelle frenate a moto inclinata. Inoltre è predisposta per il Ducati Multimedia System, che abilita la connessione dello smartphone alla moto tramite bluetooth, mentre è di serie la presa USB posizionata sotto la sella.

La novità Scrambler Urban Motard si aggiunge alla gamma delle 800 della “Land of Joy”, al fianco dei modelli Scrambler Icon, Scrambler Icon Dark, Scrambler Nightshift e Scrambler Desert Sled. La Scrambler Urban Motard sarà disponibile dal mese di novembre, anche nella versione 35 kW per i possessori di patente A2.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.