Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports

Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports: la moto che punta dritto al cuore degli amanti dei grandi raid

La versione Adventure Sports dell’Africa Twin ha ora nuove grafiche denominate Cracked Terrain ed accostamenti cromatici inediti in entrambe le colorazioni disponibili.

28 agosto 2021 - 17:00

La Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports condivide il telaio, il motore e la posizione di guida con la versione base Africa Twin ma, pur progettata con un forte orientamento alla guida in fuoristrada, nasce per offrire ai motociclisti la capacità di affrontare lunghi viaggi su qualsiasi tipo di percorso con la necessaria praticità, protezione e autonomia.

Come? Con un serbatoio benzina da 24,8 litri, una protezione aerodinamica superiore (con parabrezza regolabile in altezza), una piastra paracoppa maggiorata e con pneumatici e cerchi tubeless. Inoltre, la presa 12V e le manopole riscaldabili sono di serie.

Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports: motore ed elettronica

La Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports offre prestazioni entusiasmanti grazie al motore di 1.084 cc da 102 CV e 105 Nm, fornendo una spinta consistente su tutto l’arco di erogazione. Il telaio in acciaio ha una struttura a semi-doppia culla mentre il telaietto reggisella è in alluminio e imbullonato, quindi smontabile. Il forcellone in alluminio deriva da quello della CRF450R motocross.

Il cuore dell’elettronica è nella piattaforma inerziale IMU a 6 assi collegata a tutti i sistemi di ausilio alla guida: controllo di trazione HSTC a 7 livelli, controllo antiwheelie dell’impennata a 3 livelli e ABS cornering a 2 modalità con funzione antisollevamento ruota posteriore. La presenza della IMU ottimizza anche l’efficacia degli eventuali cambi marcia in curva nel caso della versione con cambio DCT. I Riding Mode preimpostati sono quattro (Tour, Urban, Gravel e Offroad) a cui se ne aggiungono due (User 1 e 2) completamente personalizzabili.

La Honda Adventure Sports è dotata inoltre di serie delle sospensioni a controllo elettronico Showa Eera, regolate su 4 assetti di base: Soft, Mid, Hard e Off-Road (collegati ai Riding Mode), per coprire ogni situazione di guida, e con le modalità User a disposizione per consentire la massima libertà di scelta. E a moto ferma si può selezionare il precarico molla dell’ammortizzatore posteriore, in modo da tenere conto delle condizioni di guida: a solo, con passeggero, a solo con bagagli, con passeggero e bagagli.

Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports: strumentazione e nuove grafiche

La strumentazione è il massimo che si possa chiedere su una maxienduro: uno schermo TFT touch a colori da 6,5” multifunzione, dotato anche di Apple CarPlay, Android Auto e connettività Bluetooth, accoppiato in basso da un ulteriore display LCD con le spie di servizio e le informazioni essenziali. Anche il cruise control è di serie.

Il frontale, aggressivo e immediatamente riconoscibile, è caratterizzato dalle doppie luci full‑LED con DRL (Daytime Running Lights) e cornering lights progressive che massimizzano la sicurezza attiva. Confermati gli indicatori di direzione a disattivazione automatica e con funzione di lampeggio rapido ‘antipanico’ in caso di frenate intense.

Progettata per assicurare il massimo del controllo, la posizione di guida è caratterizzata da una sella stretta, per rendere facile posare i piedi a terra, e da un manubrio alto che assicura una straordinaria efficacia alla guida in fuoristrada. La sella di serie è a 870 mm, regolabile a 850 mm senza attrezzi.

Per il model year 2022, la Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports vanta nuove accattivanti grafiche denominate ‘Cracked Terrain’ ed entrambe le colorazioni disponibili presentano inediti accostamenti cromatici. C’è poi un nuovo parabrezza, leggermente più basso, ma sempre regolabile in altezza. Infine, sulla versione con cambio a doppia frizione DCT, le impostazioni di rilascio delle frizioni in 1 e 2 marcia sono state ulteriormente messe a punto per una manovrabilità e un controllo a bassa velocità ancora migliore.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 25 al 31 Ottobre 2021

askoll eS3 EVOlution

Gli scooter elettrici 2022 con i modelli, i prezzi e l’autonomia massima.

Sospensione assicurazione auto e moto

Come sospendere l’assicurazione auto e moto quando non si usa