Honda CRF250RX Enduro 2022

Honda CRF250RX Enduro 2022: la Offroad più forte che mai

Per il 2022, la CRF 250RX Enduro è equipaggiata dello stesso telaio che ha debuttato nel 2021 con la CRF 450RX Enduro.

25 settembre 2021 - 17:00

La nuova Honda CRF250RX Enduro 2022 è più leggera di ben 3 kg ed è dotata di una ciclistica completamente nuova, un telaio più stretto e con maggior luce a terra ed un forcellone dalla rigidità torsionale bilanciata a favore delle massime prestazioni in curva in qualsiasi situazione di guida. In supporto alla ciclistica, la moto monta le nuove sospensioni Showa migliorano l’assorbimento degli urti, la trazione e il
controllo su tutti i terreni.

I piloti hanno sempre adorato il picco di potenza agli alti regimi della CRF 250RX Enduro. Per rendere più omogenea la curva, è aumentata l’efficienza del rendimento di aspirazione e scarico guadagnando potenza ai medi regimi. Grandissima attenzione è stata dedicata anche al miglioramento della precisione della fasatura delle camme ad alto numero di giri, che ne garantisce maggior affidabilità a lungo termine. Una frizione rinforzata a 9 dischi e l’ottimizzazione dei rapporti del cambio, che ne aumenta la longevità, assicurano che il motore sia efficiente in ogni circostanza.

Honda CRF250RX Enduro 2022: motore

La nuova CRF 250RX Enduro di Honda condivide lo stesso motore della sorella da cross da cui ne derivano identiche prestazioni per potenza massima e coppia, ma con una mappatura specifica per adattarsi al meglio all’utilizzo tipico dell’enduro. Ora il motore è più rapido a salire di giri e l’erogazione della potenza è regolare e lineare, mentre la coppia risulta più corposa sin dai bassi regimi. Nel complesso si ha un +10% di potenza e +15% di coppia, con la possibilità di insistere sulla stessa marcia da una curva all’altra sfruttando il notevole allungo.

Un motore robusto e potente, sfruttabile sin dai bassi regimi, che esalta l’agilità del nuovo telaio. La mole di miglioramenti, perfettamente accordati, esaltano le performance di questa straordinaria nuova CRF250RX Enduro 2022.

Modifiche importanti hanno visto la rivisitazione del manicotto e del cornetto di aspirazione, un airbox più grande del 78% (ora di 4,1 litri), un iniettore ruotato a 60° (rispetto ai 30° del precedente) ed un condotto di scarico rettilineo. L’efficienza ed il raffreddamento dell’aspirazione sono migliorati. Anche il filtro dell’aria è ora di più facile accesso. La parte alta del motore ha subito una miriade di miglioramenti.

Anche la trasmissione ha ricevuto importanti attenzioni. Per migliorare la resistenza, la sensazione di innesto e un’azione sulla leva più morbida, la frizione è ora dotata di un disco aggiuntivo (ora 9 dischi) aumentando la superficie di attrito. Per far fronte al carico applicato dalla nuova frizione, oltre a massimizzare la trazione a qualsiasi regime di giri, il cambio, senza aggiungere peso, presenta un layout rivisto per una maggiore resistenza. I rapporti sono stati modificati con la 1 più lunga, la 2 leggermente più corta, la 3 più lunga e la 4 e 5 più corte.

Honda CRF250RX Enduro 2022: elettronica

Il Launch Control HRC offre al pilota la migliore opzione per uno scatto da fermo istantaneo e consente di scegliere tra 3 modalità:

  • Livello 3 – 8.250 giri/min, fondo fangoso / principiante
  • Livello 2 – 8.500 giri/min, fondo asciutto / amatore
  • Livello 1 – 9.500 giri/min, fondo asciutto / pilota esperto

L’attivazione del Launch Control HRC è semplice: occorre tirare la frizione e premere il pulsante di avviamento; il LED lampeggia una volta per indicare la selezione del Livello 1; premendo nuovamente il pulsante di avviamento per almeno 5 secondi il LED lampeggia due volte
per indicare il Livello 2; ripetendo la procedura il LED lampeggia 3 volte a indicare che è stato selezionato il Livello 3.

Il sistema di selezione mappe motore Honda EMSB consente al pilota di adattare in modo istantaneo le caratteristiche di erogazione del motore alle condizioni del tracciato. A moto ferma, al regime di minimo, la pressione del pulsante per poco meno di un secondo permette di selezionare la mappa motore in sequenza crescente. Premendo invece il pulsante normalmente, il led integrato segnala la mappa in uso con un numero corrispondente di lampeggi (1 lampeggio per modalità 1, ecc.). Ad ogni selezione di un’altra mappa, la nuova scelta è sempre confermata al pilota con il corrispondente numero di lampeggi.

La mappa 1 (Standard) utilizza la combinazione di default per accensione e iniezione. La mappa 2 (Smooth) offre una risposta dell’acceleratore facile da gestire, adatta ai fondi a bassa aderenza. La mappa 3 (Aggressive) è la più sportiva, con una combinazione di potenza e coppia sempre reattiva.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SMART ALARM by Trackting

Trackting l’antifurto GPS senza canone per auto e moto

Ducati Scrambler Urban Motard

Ducati Scrambler Urban Motard: la moto divertente e dall’attitudine sportiva

Ducati Scrambler 1100 Tribute PRO

Ducati Scrambler 1100 Tribute PRO per gli amanti delle modern-classic