Crazy Italian Rally

Crazy Italian Rally 2019: 2000 Km in motorino lungo il Belpaese

2000km da Nord (Biella) a Sud (Pachino - Siracusa) da fare con un cinquantino!

20 maggio 2019 - 15:01

La Crazy Italian Rally è una “corsa” non competitiva che attraversa l’Italia: si parte da Nord, vicino a Biella, e si deve arrivare al punto più a Sud della nostra penisola, a Pachino, comune in provincia di Siracusa, in Sicilia. La caratteristica fondamentale del Crazy Italian Rally è la tipologia di mezzi che possono partecipare alla corsa: solo cilindrate inferiori o pari a 50cc. Non importa il numero di ruote, possono essere 2, 3 o 4 l’importante è che non oltrepassino i 50cc. 2000 km da percorre, immersi nelle difficoltà offerte da una cilindrata così piccola, e forse poco affidabile, ma anche nelle bellezze che il tragitto attraverso il Belpaese potrà riservare. E non ultimo l’immancabile passione per il divertimento e per le due ruote.

Non si tratta di un viaggio/gara organizzato bensì di un’avventura. Non sono previste tappe intermedie o veicoli di supporto; inoltre, il percorso è a totale discrezione dei partecipanti che si ritroveranno soli o con i nuovi compagni di viaggio, in un posto sconosciuto, ad affrontare un guasto al motore, una foratura o il meteo avverso. La durata dell’evento sarà di soli sette giorni.

Sei giorni e mezzo per essere precisi: dalla Domenica mattina al Sabato sera della settimana successiva. 150 ore per percorrere l’intero paese da Nord a Sud a bordo del vostro “cinquantino”. Non c’è gara e non ci sono classifiche. Gli altri partecipanti non sono avversari ma persone con cui condividere il viaggio e aiutarsi in caso di difficoltà.

La sfida è aperta a tutti coloro che amano mettersi alla prova e che non sopportano l’idea di vacanza “pre-confezionata”. A tutte le persone che amano il viaggio, senza subirlo come esclusivo momento di noioso e veloce trasporto da un punto all’altro. 7 giorni, 2000km e un cinquantino sono gli ingredienti per tutti quelli che hanno fame di avventura. La partenza ufficiale della manifestazione avverrà nella provincia di Biella (Piemonte) in luogo ancora da destinarsi, che verrà comunicato via mail dopo la chiusura delle iscrizioni.

Crazy Italian Rally 2019: le date

27 luglio 2019: Festa di partenza rally
28 luglio 2019: Partenza Rally
03 agosto 2019: Arrivo Rally

Crazy Italian Rally 2019: regolamento

Possono partecipare al Rally

PILOTI: può partecipare qualsiasi persona che abbia compiuto il diciottesimo anno di età e che sia regolarmente iscritto.
VEICOLI: solo di cilindrata inferiore o pari a 50cc, regolarmente omologati, revisionati e assicurati secondo la legge italiana.
BICICLETTE sono ammessi tutti i modelli di ciclo (classica, tandem, elettrica, tricicli..)

REGOLE

VIETATO: utilizzare l’autostrada.
PERCORSO: la scelta del percorso è completamente affidata ai partecipanti che dovranno unicamente rispettare il luogo di partenza e di arrivo.
TEMPISTICA: la durata totale dell’evento è di 6 giorni e mezzo (150 ore). Il traguardo aprirà il sabato pomeriggio successivo alla partenza (domenica mattina) e chiuderà al tramonto.
GOLIARDIA: per permettere al rally di essere “crazy” è fondamentale che i partecipanti e i propri motocicli siano abbigliati e accessoriati con elementi goliardici.

Crazy Italian Rally 2019: iscrizioni

Per partecipare al Crazy Italian Rally è necessario iscriversi compilando l’apposito modulo di iscrizione. Una volta compilati i campi richiesti e inviato l’iscrizione riceverete una mail di conferma con le coordinate bancarie del conto sul quale effettuare il bonifico.

Costo iscrizione

1 AVVENTURIERO su veicolo 50cc: 150 €
2 AVVENTURIERI su stesso veicolo 50cc: 250 €
1 AVVENTURIERO su bicicletta: 150 €

Dopo aver effettuato il bonifico riceverete una email di confermata iscrizione al raid. L’arrivo ufficiale sarà allestito in una frazione del comune di Pachino (SR). Le coordinate del luogo di arrivo saranno comunicate una volta chiuse le iscrizioni.

COSA E’ COMPRESO NELLA QUOTA?
L’iscrizione garantisce la partecipazione alla festa di partenza e all’aperitivo di arrivo con cene e bevande annesse. Compreso nell’iscrizione ci sarà anche il pacco gara composto da t-shirt ufficiale, adesivi sul rally e personalizzati per ogni partecipante, occhiali da sole e pratico scaldacollo.

ASSISTENZA

Durante tutta la durata della manifestazione l’organizzazione non si fa carico di nessun tipo di assistenza, recupero e copertura assicurativa. I partecipanti dovranno quindi pensare in autonomia al viaggio di ritorno (nave, noleggio di furgoni e spedizioni). Nelle passate edizioni non sono mancate le rottamazioni o le donazioni una volta tagliato il traguardo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

cibo da aereo

Il ristorante che serve solo cibo da aereo è a Kuala Lumpur

Scooter elettrici più venduti ASKOLL eS3 evolution

Scooter elettrici più venduti in Italia: i migliori 5

tergicristalli per aerei

Tergicristalli per aerei: come funzionano?