ThunderVolt NK-E pit bike elettrica

ThunderVolt NK-E, pit-bike elettrica al Motor Bike Expo 2019

Loris Reggiani e soci ha tenuto a battesimo al Motor Bike Expo 2019 la nuovissima pit bike elettrica ThunderVolt N-KE

18 gennaio 2019 - 10:35

Nonostante la lieve pioggia caduta su Verona nel pomeriggio, ha aperto ufficialmente i battenti ieri il Motor Bike Expo 2019 registrando un notevole afflusso di pubblico. Oltre all’esposizione della produzione di serie della grande industria mondiale e dei migliori customizzatori italiani ed esteri, è stata anche la presenza di alcuni straordinari campioni e protagonisti del motociclismo sportivo a far impennare la passione.

In sella alla ThunderVolt NK-E, la pit bike elettrica presentata a MBE 2019 in prima mondiale dal suo artefice Loris Reggiani (insieme ai soci Bruno Greppi e Giuseppe Sassi), si sono infatti esibiti lo stesso Reggiani insieme a Loris Capirossi (tre volte campione del mondo) e Alessandro Gramigni (un titolo iridato).

ThunderVolt NK-E: la genesi

La folgorazione arrivò al kartodromo del cugino: Loris Reggiani capì che mancava la pit bike elettrica giusta per divertirsi su un piccolo circuito. La svolta definitiva con la nascita del figlio, al quale vorrebbe lasciare un mondo più pulito. Ecco quindi che dall’idea dell’ex pilota motociclistico, oggi commentatore per Sky/TV8, con i soci Giuseppe Sassi e Bruno Greppi è nata la ThunderVolt N-KE.

La pit bike elettrica ThunderVolt N-KE è spinta da un motore elettrico da 4 kW grazie al quale oltrepassa gli 80 km/h. Il telaio è in tubi, la forcella upside-down, i freni a disco, estetica da naked in formato ridotto. Come ha sottolineato con una battuta lo stesso Reggiani, “ha tutto: manca solo il tappo della benzina”.

 

Thundervolt NK-E: Scheda Tecnica

Telaio: traliccio in tubi tondi di acciaio di derivazione miniGP
Forcellone: monobraccio a traliccio in acciaio
Lunghezza: 1580 mm
Interasse: 1120 mm
Peso: 85 kg
Sospensione ant.: telescopica a steli rovesciati
Sospensione post.: monoammortizzatore
Freno ant.: disco da 220 mm con pinza a 4 pistoncini
Freno post.: disco da 200 mm con pinza a 1 pistoncino
Cerchio ant: in lega leggera da 2,70×12”
Pneumatico ant: 100/80-12
Cerchio post: in lega leggera da 3,00×12”
Pneumatico post: 120/80-12
Motore: nella ruota posteriore
Potenza: 4 kW nominali, 8 kW di picco
Coppia: 168 Nm
Mappatura: gestibile via Bluetooth con App smartphone
Batteria: 72V 40 Amp
Durata carica: 30 minuti (in pista)
Durata ricarica: 60 minuti circa

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scorpion Exo R1 Air Quartararo

Scorpion Exo R1 Air Quartararo: il casco del Campione del Mondo della MotoGP

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 25 al 31 Ottobre 2021

askoll eS3 EVOlution

Gli scooter elettrici 2022 con i modelli, i prezzi e l’autonomia massima.