Nuova Yamaha YZ250F 2021

Nuova Yamaha YZ250F 2021: il motore completamente riprogettato

Motore ad alte prestazioni riprogettato con potenza maggiore ai regimi alti.

10 luglio 2020 - 17:00

La nuova Yamaha YZ250F 2021 si è già guadagnata una grande reputazione come una delle 250 a 4 tempi più competitive in circolazione. A ogni livello, questa straordinaria moto da motocross ha dimostrato di avere quello che serve per vincere in tutte le condizioni, in MX e SX.

Per il modello 2021, Yamaha punta ancora più in alto, con il lancio della nuova YZ250F, dotata di un motore completamente perfezionato, un telaio rivisto, nuove sospensioni, nuovi freni e tecnologie digitali all’avanguardia in questa classe ultra-competitiva.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: motore riprogettato

Ogni componente principale è stato ridisegnato e migliorato, in modo da offrire ai piloti Yamaha un autentico vantaggio in pista. Grazie al design leader del settore della testata rovesciata, che offre una maggiore efficienza di aspirazione e una migliore centralizzazione delle masse, il propulsore a 4 valvole da 250 cc appartiene già a una classe a sé stante.

Per l’anno modello 2021, i tecnici Yamaha hanno analizzato ogni componente chiave e apportato tantissime modifiche significative, progettate per offrire una più ampia banda di prestazioni vincenti più solide e fluide, oltre a un cambio migliorato per una selezione marce più fluida.

La sensazione di potenza del motore 2021, dai regimi medi fino al fuorigiri, è stata perfezionata e migliorata grazie all’utilizzo di un nuovo albero a camme di scarico con un profilo rivisto, che riduce la sovrapposizione delle valvole. Insieme a impostazioni ottimizzate per l’iniezione di carburante, questo nuovo albero a camme migliora il carattere del motore della YZ250F oltre i regimi medi, garantendo un livello di prestazioni superiore insieme a una maggiore controllabilità.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: sistema di aspirazione

L’aspirazione rivolta in avanti della YZ250F è una caratteristica essenziale, che offre a questa leggera 4 tempi un vantaggio molto reale. Oltre a garantire l’immissione di aria fresca direttamente nel motore, per aumentare l’efficienza di combustione e la risposta dell’acceleratore, beneficia anche di un esclusivo cilindro inclinato all’indietro, che garantisce un’eccellente centralizzazione delle masse, per una elevata maneggevolezza della moto.

Il sistema di aspirazione del modello 2021 è completamente nuovo, airbox ridisegnato, condotto di aspirazione accorciato di 20 mm per ottimizzare il flusso aria in ingresso. Un altra modifica fondamentale è il nuovo coperchio dell’airbox, alloggiato nella parte anteriore della sella. Con nuovi condotti, il modello 2021 aumenta il volume dell’aria di aspirazione per ottenere prestazioni ancora maggiori a regimi elevati.

Per aumentare le prestazioni ad alti regime di giri, il motore 2021 adotta un nuovo scarico con una maggiore resa. Solo 70 mm più lungo rispetto al modello precedente, il nuovo sistema è costruito per offrire un’accelerazione più fluida, soprattutto a regimi elevati, e presenta una nota di scarico profonda e sommessa che enfatizza la natura ricca di coppia di questo motore a 4 tempi da 250 cc.

Per completare le nuove prestazioni del motore, la scatola della frizione è stata riprogettata. La campana della frizione è caratterizzato da pareti più spesse, notevolmente più resistenti, garantendo una maggiore durata e prestazioni costanti durante tutta la gara. 3, 4 e 5 marcia ridisegnate sia in aspirazione che nello scarico, per migliorare le prestazioni della cambio, e le marce selezionate sono pallinate per dare maggiore resistenza in base alle maggiori prestazioni del motore.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: il telaio

La YZ250F è già nota per la sua maneggevolezza super-agile e leggera, e valutazioni e test continui hanno permesso ai progettisti di Yamaha di perfezionare la struttura del telaio e di portare le prestazioni dello chassis a un livello superiore.

La nuova Yamaha YZ250F 2021 è dotata di un nuovo telaio a doppio trave in alluminio che, mentre esteriormente è simile al design precedente, è caratterizzato da una serie di modifiche significative che corrispondono alle maggiori prestazioni del motore 2021 e rendono tangibile il miglioramento della maneggevolezza e delle prestazioni. Grazie alla messa a punto dei livelli di rigidità del telaio nei punti principali, i progettisti Yamaha hanno saputo creare un telaio che ottiene maneggevolezza, leggerezza e una sensazione di guida precisa e sicura. Altri componenti del telaio, quali la piastra forcella superiore, i supporti per il manubrio e perno ruota anteriore sono stati ridisegnati per adattarsi al nuovo telaio, contribuendo in tal modo alla maggiore competitività del modello 2021.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: le sospensioni

I modelli Yamaha motocross sono ampiamente considerati come dotati di uno dei migliori gruppi di sospensioni nel settore. All’avantreno, la forcella KYB a molla elicoidale offrono uno smorzamento ottimizzato alle alte velocità, per offrire prestazioni di guida eccezionali, mentre al posteriore il sistema a leveraggio progressivo con ammortizzatore KYB Monocross interagiscono per offrire un controllo ottimale unito a elevati livelli di trazione della ruota posteriore.

Per confermare la propria posizione come uno dei migliori sistemi di sospensioni motocross “direttamente dalla fabbrica”, il pacchetto 2021 è stato ulteriormente perfezionato. Le regolazioni della forcella anteriore KYB sono rielaborate per offrire uno smorzamento più progressivo lungo l’intera escursione e questo conferisce al pilota una sensazione di contatto più forte con la superficie della pista, offrendo inoltre un migliore assorbimento degli urti, per risparmiare le energie del pilota. Sulla parte posteriore, l’ammortizzatore KYB® funzionano con regolazioni rivisitate che offrono una guida più stabile, con una ridotta tendenza al saltellamento.

Questi importanti miglioramenti delle sospensioni, combinati con il raffinato bilanciamento della rigidità del telaio a doppio trave, elevano le qualità di maneggevolezza della YZ250F 2021 a un livello ancora superiore. Oltre a essere più leggero, il nuovo modello offre una sensazione più precisa, che permette al pilota di mantenere la linea scelta per curve più veloci. Queste modifiche al telaio migliorano inoltre la tenuta della ruota anteriore e la trazione alla ruota posteriore, offrendo livelli superiori di controllo della moto, per ottenere un vantaggio reale sugli avversari.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: sistema frenante

Le prestazioni di frenata sono aumentate e il peso del sistema frenante è ridotto per il 2021. La pinza anteriore ridisegnata è del 30% più rigida rispetto al passato e utilizza pistoni di diametro superiore e nuove pastiglie, mentre un nuovo disco anteriore da 270 mm presenta un aumento del 16% della superficie di appoggio della pastiglia, senza aumentare il peso. Anche il design della pinza del freno posteriore è nuovo, e insieme a un nuovo disco posteriore da 240 mm, questo sistema mantiene lo stesso livello di potenza frenante, mentre il peso è calato di 120 g. Grazie a prestazioni di frenata superiori e migliorando le sensazioni, il nuovo sistema frenante contribuisce in modo significativo alla YZ250F 2021, aumentando la competitività e migliorando la qualità di guida.

Per ottenere la posizione di guida ottimale e un migliore controllo, il manubrio della YZ250F 2021 è montato più avanti, permettendo al pilota di caricare l’avantreno e spostare il peso del corpo sulla ruota anteriore, come e quando necessario. Nuovi risers del manubrio montati su una nuova piastra superiore più leggera, entrambe le unità presentano un bilanciamento della rigidità rivisto per ridurre lo stress sulle braccia del pilota. Anche le nuove pedane poggiapiedi in acciaio cromato sono più leggeri, così come il nuovo perno ruota anteriore, che permette alla Yamaha YZ250F di pesare solo 106 kg, con serbatoio del carburante da 6,2 litri pieno e 0,95 litri di olio motore, solo 3 kg più della YZ250 a 2 tempi.

Yamaha Racing ha fatto proprio il colore blu e, per un look ancora più accattivante e dinamico, la YZ250F 2021 è equipaggiata con nuove cover Icon Blue e tabelle porta numero anteriore e laterali coordinate. Dotata anche di cerchi, testata e altri dettagli del motore blu, il modello 2021 presenta un aspetto più vigoroso ed elegante, inconfondibilmente il DNA Yamaha.

Nuova Yamaha YZ250F 2021: Yamaha Power Tuner

Power Tuner è una tecnologia digitale di facile utilizzo leader nel settore. che consente ai piloti dei modelli YZ250F e YZ450F una regolazione personalizzata dei parametri di funzionamento del motore utilizzando il proprio smartphone. I piloti e meccanici possono scaricare l’app gratuita Power Tuner per dispositivi IOS o Android, quindi connettersi istantaneamente alla YZ250F per apportare modifiche alla tempo di iniezione carburante e anticipo accensione tramite la CCU della moto.

Nell’app Power Tuner i piloti possono creare le proprie impostazioni personali e il pulsante sul manubrio consente di selezionare la mappa preferita tra le due disponibili. Oltre a modificare le prestazioni del motore, Power Tuner può essere utilizzato anche per registrare le informazioni sul log delle gare e monitorare una serie di dati, tra cui la diagnostica del sistema, il tempo di esecuzione e la manutenzione, oltre a confrontare e condividere i log e le impostazioni di gara con altri piloti.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Offerte scooter elettrico Lifan Agosto 2020

Offerte scooter elettrico Lifan Agosto 2020: gli incentivi su tutta la gamma

Caricabatterie per auto 2020: i migliori, quali scegliere

MotoSola MS125

Scooter elettrico a pannelli solari: esiste davvero, Motosola MS125