Yamaha YZ250 2022

Yamaha YZ250 2022: l’evoluzione della moto da cross

È stata la YZ250 originale a regalare a Yamaha il primo campionato del mondo di sempre, con Håkan Andersson nel lontano 1973. Ora Yamaha svela le novità della sua iconica moto da cross per il 2022.

11 luglio 2021 - 15:00

Yamaha YZ250 2022 presenta una scocca completamente nuova e snella, che affina il suo profilo per trasformarla in una delle moto più dinamiche in pista. Ma il nuovo modello Yamaha è molto più di un semplice restyling estetico e le nuove specifiche del telaio perfezionate includono una frenata più potente, sospensioni modificate, nuovi componenti leggeri e un sistema di aspirazione ad alta efficienza.

Yamaha YZ250 2022: nuova scocca e sella

La YZ250 è equipaggiata con una nuova scocca super-snella, simile al design utilizzato sulla nuovissima YZ125, ed è dotata di una linea orizzontale filante che conferisce alla moto un look aggressivo e funzionale. Il serbatoio e le cover del radiatore riducono dimensioni tra le ginocchia del pilota, per aumentare la mobilità in curva. La struttura compatta crea inoltre una sensazione di leggerezza e agilità che rafforza il carattere del nuovo modello.

Oltre alla minore larghezza della carrozzeria, la Yamaha YZ250 2022 presenta di una sella dal nuovo design, con una superficie superiore più piatta che migliora l’ergonomia della moto e rende lo spostamento de peso anteriore/posteriore più facile e veloce.

I parafanghi anteriori presentano un look più affilato e dinamico, mentre i fianchetti e il parafango posteriore sono stati ridisegnati per migliorare l’efficienza dell’aspirazione aria. Ciò è possibile incorporando prese d’aria posteriori più grandi nei fianchetto, oltre a progettare il lato inferiore della sella e la forma della parte superiore del parafango posteriore in modo da non ostacolare il flusso d’aria. Il conseguente aumento dell’efficienza complessiva di aspirazione contribuisce a migliorare le prestazioni a regimi motore più elevati. Per adattarsi alla nuova presa d’aria, la YZ250 è dotata di un nuovo scarico con forma rivisitata e dimensioni modificate.

Yamaha YZ250 2022: freni e sospensioni

La nuova Yamaha YZ250 2022 è dotata di un nuovo e potente sistema frenante, che offre prestazioni e sensibilità superiori, riducendo nel contempo il peso. Il nuovo disco anteriore da 270 mm ha lo stesso diametro del precedente, ma montando una nuova pinza più rigida con pistoncini di diametro più grande da 25,4 mm, il nuovo freno anteriore presenta un’area della pastiglia più ampia del 30%. Questa combinazione di maggiore rigidità della pinza e un’area della pastiglia molto più ampia offre una straordinaria forza frenante e una sensazione di precisione nella frenata con un solo dito.

Anche il freno posteriore è stato migliorato, grazie all’adattamento di un disco di 240 mm di diametro leggermente più piccolo, con una riduzione di 5 mm, oltre a una pinza dal nuovo design che offre la stessa area della pastiglia e le stesse prestazioni di frenata del modello precedente, risparmiando quasi 100 g di peso.

Le forcelle anteriori KYB SSS da 48 mm dalle specifiche elevate e le sospensioni posteriori Monocross a leveraggio KYB della YZ250 definiscono il benchmark del settore. Per il 2022 il setting di fabbrica è stato modificato per offrire caratteristiche di smorzamento ancora migliori.

Yamaha YZ250 2022 Monster Energy Yamaha Racing Edition

La YZ250 2022 è rifinita in una finitura dinamica e di alta qualità Icon Blue a due tonalità, con resistenti grafiche in-mould progettate per resistere alle impegnative condizioni di guida del motocross. Per il 2022, Yamaha lancerà un’esclusiva YZ250 Monster Energy Yamaha Racing Edition. Rifinita in colore Monster Black e con grafiche replica di quelle ufficiali che rendono questa leggendaria moto da cross ancora più accattivante in pista e nel paddock.

È la prima volta che sulla YZ250 viene offerto questo esclusivo pacchetto cromatico e grafico, ispirato alle moto del team Monster Energy Yamaha Factory MXGP e MX2. Le specifiche tecniche per YZ250 e YZ250 Monster Energy Yamaha Racing Edition sono le stesse.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre 2021

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

SMART ALARM by Trackting

Trackting l’antifurto GPS senza canone per auto e moto