Coronavirus, Valentino Rossi: “situazione difficile. Non sappiamo quando correremo”

Gianluca V.
23/03/2020

Coronavirus, Valentino Rossi: “situazione difficile. Non sappiamo quando correremo”

Valentino Rossi Coronavirus – E’ stato belle vedere e sentire Valentino Rossi in diretta TV su Sky Sport 24. Molti suoi colleghi tengono contatti diretti con gli appassionati e tifosi con dirette sui social. Il nove volte campione del mondo invece, malgrado sia il numero uno assoluto come numero di follower sui social, ha scelto Sky Sport 24 per raggiungere le case degli italiani.

Guido Meda e Mauro Sanchini hanno infatti intervistato il pilota Yamaha mentre i tifosi hanno posto al pesarese le domande via Whatsapp. Il Campione di Tavullia ha parlato della critica situazione che sta attraversando l’Italia ed il mondo intero a causa dell’emergenza da Covid-19. Ha inevitabilmente parlando del suo presente, del passato e sopratutto del suo futuro. Rossi era in compagnia delle fidanzata, la bella Francesca Sofia Novello.

Valentino Rossi MotoGP Test Qatar

Coronavirus, le parole di Valentino Rossi

“E’ una situazione difficilissima, che non ci saremmo mai aspettati, nessuno se lo sarebbe aspettato. – ha detto Valentino collegato dalla sua abitazione di Tavullia.

“Io sono a casa mia a Tavullia e qui la situazione è molto difficile, perché siamo molto colpiti dal virus. Ci sono tante persone che stanno male a Pesaro, ma anche in Romagna. Siamo tutti confinati a casa. Qui a casa ho una palestra, mi sto allenando e cerco di tenermi in forma. Passo molto tempo a guardare i film e serie tv con Francesca. Poi giochiamo molto ai simulatori tipo Gran Turismo.

Rossi ha risposto a molte domande sulla classe 500 e sulla sua stanza segreta.

Inevitabili infine le domande sul suo futuro e lo stop forzato ha cambiato inevitabilmente i piani. Vale avrebbe voluto attendere quattro o cinque gare per ‘tastare’ il suo livello di competitività per poi decidere se continuare a correre anche nel 2021.

“Questo ha scombussolato i piani, bisognerà capire quando riusciremo a correre. – ha chiosato Rossi – Le cose sembrano andare per le lunghe, hanno cancellato anche gli Europei di Calcio, quindi penso che sarà difficile tornare a correre prima di luglio. Riguardo alla mia scelta, io speravo di poter decidere se continuare dopo la prima parte della stagione, ma adesso slitta tutto. Vorrei qualche gara per capire se posso essere competitivo, quello sarebbe importante”.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

telegram