Manuel Poggiali

Manuel Poggiali: Valentino Rossi vive di rendita

1 febbraio 2021 - 15:09

Manuel Poggiali, due volte campione del mondo nel Motomondiale nel 2001 in classe 125 e nel 2003 in 250, ed oggi Riders Coach del Team Gresini, ha parlato di quelle che sono le differenze tra il mondo del circus iridato di oggi rispetto a quello del 2003 nella bella intervista rilasciata a Motosprint.

C’è la questione relativa alla preparazione atletica: “E’ cambiato tutto l’aspetto preparatorio alle gare”, dice Poggiali, “Oggi il pilota è veramente un atleta, mentre vent’anni fa lo era in maniera molto diversa”. Allenamenti sempre più mirati, perché anche le moto sono cambiate. Ma non c’è solo l’aspetto fisico, anche l’immagine dei piloti nei confronti dei media e del pubblico è diversa.

Secondo il pilota sammarinese “L’immagine oggi ha poco a che fare con il risultato. Oggi c’è questo aspetto mediatico che fa apprezzare un pilota anche per aspetti che vanno al di là delle gesta sportive. Valentino Rossi vive di rendita per certe cose e ora che non vince, ha più importanza a livello mediatico di Joan Mir che è il Campione del Mondo in carica”. Mir, che Suzuki ha supportato tra l’altro dedicandogli una delle GSX-R1000R Legend Edition.

E’ difficile dar torto a Poggiali, se si considera ad esempio il numero di follower sui social network. Se Valentino si attesta su 9,8 milioni di followers, Mir è “fermo” a 407 mila. Un distacco abissale che si spiega ovviamente per la longevità agonistica di Rossi, che da sempre è maestro nel catturare l’attenzione dei media.

C’è però da dire, che oltre all’estro del pilota c’è anche un team che dietro le quinte lavora con scatti fotografici spettacolari che possiamo ammirare sui social. Un “secondo lavoro” da parte dei piloti che merita rispetto, e che non può essere liquidato come un qualcosa che è fuori dalla loro attività. Se pensiamo che Valentino Rossi ha un proprio store su Amazon, possiamo renderci conto del fenomeno di massa che può creare un campione di MotoGP:

Ha ragione Poggiali: l’immagine dei piloti è cambiata, ed un pilota vincente su pista deve essere vincente anche sui media, per potare popolarità non solo a se stesso, ma anche a tutta la MotoGP.

 

 

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha Petronas 2021 Valentino Rossi 02

Svelata la Yamaha Petronas di Valentino Rossi per il 2021

Franco Morbidelli Sector No Limits

Franco Morbidelli Sector No Limits: il pilota è il nuovo Global Ambassador

Fausto Gresini

Fausto Gresini ci ha lasciato con un grande vuoto nel cuore