Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo nuovo collaudatore Yamaha

30 gennaio 2020 - 10:20

Jorge Lorenzo è il nuovo tester MotoGP Yamaha. La casa di Iwata ha completato gli acquisti spiazzando la concorrenza, sopratutto Ducati, ed assicurandosi i ‘pezzi’ migliori. Dopo il rinnovo del contratto di Maverick Vinales fino al 2022, l’ingaggio da ufficiale dal 2021 di Fabio Quartararo, arriva anche un tester d’eccezione, cinque volte campione del mondo.

Ieri il pilota maiorchino, era a Milano per firmare il contratto con Yamaha Motor Racing, che ha sede a Gerno di Lesmo. Con l’occasione, da appassionato di calcio, ha fatto visita alla sede nerazzurra prima di recarsi allo stadio per assistere alla vittoria dell’Inter in Coppa Italia contro la Fiorentina: “Grazie @inter per l’ospitalità e per avermi mostrato la vostra storia. Ci vediamo stasera allo stadio.

LORENZO: FELICE DEL RITORNO IN YAMAHA

“Sono molto contento della decisione di unirmi al Yamaha Factory Test Team. Ho sempre pensato di rimanere coinvolto nella MotoGP e di tornare al paddock, e penso che questo sia un ruolo adatto per me. Conosco bene la squadra e la M1. La Yamaha si adattava davvero al mio stile di guida e sarà molto interessante ‘ritrovarmi di nuovo con la mia vecchia moto’. Il ritorno in Yamaha porta con sé alcuni bei ricordi. Abbiamo ottenuto molti podi e vittorie e tre titoli insieme, quindi sappiamo dove sono i nostri punti di forza. Voglio ringraziare Yamaha per questa opportunità, perché questo mi permette di fare ciò che amo – andare in moto e spingere il limite – mentre mi godo uno stile di vita leggermente più calmo di quanto non facessi negli anni precedenti. Sono molto motivato a mettermi al lavoro e non vedo l’ora di iniziare a guidare. Voglio fare del mio meglio per il futuro di Yamaha e spero che la mia esperienza di guida sarà utile agli ingegneri e ai piloti Yamaha per riconquistare il titolo”

SVILUPPATORE DOC

L’operazione, voluta fortemente da Lin Jarvis, Managing Director Yamaha Motor Racing, fa parte di piano di rafforzamento generale voluto dai vertici giapponesi Yamaha. La Casa di Iwata vuole tornare vincere il mondiale nella classe regina e per farlo hanno deciso di puntare sull’esperienza e sulle riconosciute doti da sviluppatore del pilota maiorchino, ex campione del mondo proprio con la M1.

A guidare il Test Team, al fianco di Jorge Lorenzo, ci sarà Silvano Galbusera, l’ex capotecnico di Valentino Rossi. Yamaha ha messo su un “dream team” a tutti gli effetti. Rossi e Lorenzo, Vinales e Lorenzo, tutti insieme, Quartararo compreso, per riportare in alto la Yamaha. Chi l’avrebbe mai detto.

TEST MOTOGP SEPANG

Il pilota maiorchino si è allenato molto durante l’ultimo periodo e sarà sicuramente pronto per i test ufficiali in programma sul circuito malese di Sepang tra pochissimi giorni.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Spagna 2020 Test

MotoGP Austria 2020: Orari dirette TV su Sky, DAZN, TV8 e streaming

Extreme E

Extreme E: come funziona il campionato per auto elettriche fuoristrada

MotoGP Spagna 2020

MotoGP Andalusia 2020: Orari dirette TV su Sky, DAZN, TV8 del GP di Andalucía