MotoGP Qatar annullata, il mondiale parte dal GP degli Usa?

Gianluca Pezzi
01/03/2020

MotoGP Qatar annullata, il mondiale parte dal GP degli Usa?

Niente MotoGP in Qatar per il diffondersi dell’epidemia di coronavirus: il gran premio di Losail è infatti stato annullato.

Pare che il problema sia nato dalla posizione del governo qatariota che voleva bloccare l’ingresso nel Paese agli italiani. Come se, aggiungiamo noi, il virus circolasse solo in Italia. Da qui la decisione di Dorna di annullare la gara.

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/denkmit/status/1234181502767898624″]

Non è ancora ufficiale, ma si va verso un rinvio anche per la tappa successiva del Motomondiale, che avrebbe visto la MotoGP in Thailandia il 22 Marzo. In questo caso si pensa di posticipare l’appuntamento verso la fine della stagione. Secondo quanto raccolto da fonti ufficiose, i team si starebbero già preparando per inviare mezzi e uomini direttamente negli Stati Uniti, cambiando direttamente tutti i piani relativi alla logistica. E’ però da vedere se anche negli Stati Uniti o in Argentina, tappa successiva, ci saranno ulteriori problemi burocratici sull’ingresso dei cittadini stranieri.

Paddock Girls MotoGP Qatar

Perchè Moto2 e Moto3 invece corrono in Qatar?

La domanda è lecita, e la risposta è semplice: i team di Moto2 e Moto3 si trovano già in Qatar. Il motivo è che stavano terminando i test invernali proprio a Losail, anche per un risparmio economico per i team impegnati nelle classi minori.