Azimut S6 Sportfly

Azimut Yachts 2020: a Dusseldorf con i nuovi Grande S10, S6 Sportfly, 72 e 78 Flybridge

Quattro novità targata 2020 al Salone nautico tedesco.

30 dicembre 2019 - 13:00

Azimut Yachts sarà presente al Salone Nautico Internazionale di Düsseldorf (in programma dal 18 gennaio al 26 gennaio 2019) con le proprie novità 2020.

Grande S10, nuova ammiraglia del cantiere italiano della collezione S e grande protagonista dei Saloni in Costa Azzurra: Monaco e Cannes.

Grande S10

Azimut Grande S10 è nata dalla collaborazione con Alberto Mancini (autore del concept e delle linee esterne) e Francesco Guida (progettista degli interni). Lungo 100 piedi (29 m) è uno yacht sportivo e raffinato.

Tra le particolarità tecnologiche di Grande S10, spiccano la plancia ultratecnologica, realizzata in partnership con Naviop, il vetro elettrocromico dello skilight realizzato da Isoclima Cromalite e le soluzioni tecniche di ultima generazione individuate dall’Innovation Lab di Azimut nell’ambito del programma ECS – Enhanced Cruising Solutions, per offrire la migliore gestione dell’imbarcazione.

Costruita in larga parte in carbonio, Grande S10 è l’ammiraglia simbolo della Collezione S, che per Azimut Yachts da sempre rappresenta il territorio ideale per la sperimentazione di nuove soluzioni all’avanguardia.

S6 Sportfly

Altra novità della fiera tedesca sarà l’S6 Sportfly, una versione innovativa dell’S6. Su questa nuova versione il principale elemento di novità riguarda la realizzazione di un flydeck, così da offrire un’ampia e godibile area lounge aggiuntiva sul tetto della tuga. Inoltre, al flydeck si accede attraverso una scala a ribalta e a scomparsa. Tuttavia, nel pozzetto, un mobile appositamente disegnato integra la scala valorizzando ulteriormente la percezione di maggior spazio del fly.

72 Flybridge

L’altra novità del salone tedesco è il 72 Flybridge presentato con un nuovo esclusivo décor che riafferma gli stilemi del brand. Un importante intervento di illuminotecnica, di valenza sia estetica sia funzionale, caratterizza i cielini dell’imbarcazione, mentre gli esterni si rinnovano grazie al nuovo design delle finestrature di prua, adesso più affusolate e slanciate. Infine, sul fly, il pulpito di poppa è stato impreziosito con pannellature in vetro trasparente.

78 Flybridge

La flotta Azimut presente al Salone di Düsseldorf si completa con il 78 Flybridge, la più grande imbarcazione mai costruita nel Cantiere di Avigliana inserita nella generazione Carbon-Tech, ormai un marchio di fabbrica degli yacht Azimut.

Inoltre, è la prima imbarcazione della Collezione Flybridge ad avere propulsione trimotorica Volvo IPS (da cui derivano massima efficienza dei consumi, silenziosità e manovrabilità eccellenti e un layout che consente di aumentare gli spazi vivibili). La ripartizione degli spazi è tipica d’imbarcazioni decisamente più grandi, dove massima attenzione è riservata alla privacy della vita a bordo degli ospiti.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Azimut Yachts Verve 47

Azimut Yachts Verve 47: un legame profondo con l’ambiente marino

Benetti FB273: varato il superyacht custom di 70 metri

Life Saga: megayacht da 65 metri firmato Admiral