Benetti Elaldrea+: superyacht da 49 metri

Presso il Cantiere Benetti di Viareggio, si è tenuta la sentita e partecipata cerimonia di consegna di “Elaldrea+”, yacht dislocante di 49 metri.

10 dicembre 2018 - 10:39

Benetti Elaldrea+, il mega yacht full custom di 49 metri è stato protagonista della cerimonia di consegna presso il Cantiere Benetti di Viareggio.

Sono tante le particolarità di Benetti Elaldrea+: oltre allo scafo in acciaio, la sovrastruttura in alluminio dal colore bianco perla arricchita da contrasti inargento, regala un singolare effetto cangiante. A seconda dell’incidenza della luce naturale, i dettagli delle forme vengono esaltati oppure, al contrario, nascosti completamente.

Le linee esterne curate dal designer Horacio Bozzo e gli interni firmati dallo Style Department di Benetti hanno dato vita ad uno yacht elegante ma pensato per la famiglia e la convivialità. Molti infatti gli spazi vivibili anche durante la navigazione, a cominciare dall’ampio beach club dotato di aria condizionata, divano, tv, bar e sauna. Una finestra sul soffitto e una sul portellone, aperta sulla spiaggetta di quasi 25mq, garantiscono luce naturale ed un ambiente moltoluminoso.

Il layout del Lower Deck di Benetti Elaldrea+ è completato dalle cabine per gli ospiti, dagli ambienti dedicati all’equipaggio, dalla sala macchine e dal garage di poppa con portellone laterale in grado di ospitare un tender di 21 piedi. 4 le cabine ospiti, ognuna dotata di bagno e doccia privato: 2 vip molto grandi e 2 doppie singole con letto francese e singolo, regalano alla famiglia dell’armatore ed ai suoi ospiti un ambiente di classe e molto confortevole. Gli ampi spazi a disposizione hanno permesso di realizzare anche un locale dedicato alla lavanderia e 3 cabine doppie con bagno privato per l’equipaggio.

Interni di pregio e ampi spazi sono il tema conduttore anche nel Main Deck. I mobili del pozzetto di poppa del Benetti Elaldrea+ sono stati disegnati da Horacio Bozzo, mentre nel salone principale, diviso in zona lounge e zona dining, l’armatore ha scelto marchi come Poltrona Frau, Giorgetti, Softhouse e Arketipo. Dalla zona giorno si accede direttamente all’area dedicata alla cucina e alla dispensa, dotata di ben due cantineper i vini. Verso prua, uno spazio destinato ad uso ufficio precede gli appartamenti dell’armatore arredati con marmi e legni di pregioe dotati di due dressing dedicati, due bagni che condividono un’ampia doccia nel mezzo e un balcone flying-out.

La sala macchine ospita tre generatori in linea dotati di filtro antiparticolato HUG, una importante novità rispetto allo standard, che permette di ridurre l’inquinamento. Su richiesta dell’armatore, in prossimità della sala macchine, è stata inoltre realizzatala una cabina con bagno privato per il chief engineer.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Evo R6 Open

Evo R6 Open: in anteprima al Salone Nautico di Genova 2020

Azimut Magellano 25 Metri Open your eyes

Azimut Magellano 25 Metri Open your eyes: il corto di Gabriele Muccino

Riva 88 Folgore

Riva 88 Folgore: uno sport-fly di abbagliante bellezza