Tankoa Yachts MY Olokun

Tankoa Yachts MY Olokun: design pulito e contemporaneo

La terza unità della serie di 50 metri Tankoa totalmente in alluminio, spicca per l’elegante stile esterno e layout interno di Francesco Paszkowski e il décor interno di Casa Dio Miami/London.

15 novembre 2021 - 11:00

Tankoa Yachts MY Olokun conferma ancora una volta il successo del design dinamico ed efficiente della piattaforma Tankoa S501. Questa serie, che ha fatto il suo esordio con Vertige, poi seguita dalla sua sister-ship ibrida Bintador, è ancora oggi il bestseller del cantiere, che si è specializzato nella costruzione di yacht impeccabili, dedicando tempo e attenzione non solo ai propri prodotti, ma anche agli armatori che hanno un ruolo sempre più attivo in questo processo.

Tankoa Yachts MY Olokun: design e layout

Il design esterno e il layout di Olokun sono stati realizzati per offrire una rigorosa coerenza stilistica e un look pulito e contemporaneo. Questo yacht ha mantenuto anche le caratteristiche distintive dei suo i predecessori, come le terrazze abbattibili nella cabina armatoriale a prua del ponte principale, un grande sundeck con bar e vasca idromassaggio e uno spazioso beach club con spa a poppa.

A seguito di specifiche richieste dell’armatore, troviamo comunque importanti differenze:

  • La sezione poppiera del ponte principale è interamente dedicata a un’ampia lounge per il relax, con una zona pranzo riposizionata sul ponte superiore.
  • Il garage laterale a poppa per il tender è stato convertito in un’estensione del beach club, perché l’armatore preferisce utilizzare una barca appoggio di 15 metri (anche se è comunque totalmente attrezzato con gru telescopica per assolvere la sua funzione originale).
  • Oltre alle quattro suite ospiti sul ponte inferiore, la cabina armatoriale accoglie un ufficio privato che può essere convertito in un’ulteriore cabina.

L’elegante scafo nero e la sovrastruttura in grigio metallizzato sono un altro esempio della customizzazione richiesta dall’armatore. Gli scafi scuri si surriscaldano facilmente al sole e per soddisfare la richiesta dell’armatore e ottenere il risultato ottimale, Tankoa ha utilizzato speciali vernici Awlgrip che riducono la temperatura dello scafo fino a 10°C.

Tankoa Yachts MY Olokun: interni

L’esclusivo décor degli interni firmato Casa Dio Miami/London – studio americano con grande esperienza nei settori residenziale, aeronautico e marino – si basa si tre principi distintivi:

  • Linee semplice e pulite ispirate al design giapponese
  • Mobili realizzati su misura e creati appositamente da Casa Dio Miami/London
  • Tessuti di alta qualità del prestigioso marchio italiano Loro Piana.

Casa Dio Miami/London si è concentrato sullo sviluppo del design degli interni e dei mobili, basato specificatamente sui gusti dell’armatore: il risultato è un’interazione intelligente e ben bilanciata incentrata sul rovere spazzolato, declinato in tre diverse tonalità: rovere naturale, Tokyo Black e Bitter Grey.

Questi tre colori si alternano per le finiture verticali e i cielini, percorrendo con armonia tutti i ponti. Un motivo che troviamo anche nei bagni, dove si sposa con la robustezza e l’eleganza del quarzo high-tech Compac e le finiture in marmo Calacatta e marmo nero marquina, e nelle cabine dove crea un piacevole mix con la moquette in juta e lana di Loro Piana. Tutti i mobili sono stati progettati e realizzati su misura
dagli artigiani di Casa Dio Miami/London, che da sempre sono specializzati in questo ambito.

In cima alla lista dei desideri dell’armatore c’erano un hammam e uno spazio relax che fossero il più possibile vicino all’oceano: una richiesta che ha portato a massimizzare lo spazio del beach club rimanendo all’interno del volume di 499GT di questo 50 metri.

L’armatore ha inoltre richiesto che il salone principale fosse il più ampio possibile; per questo motivo si è deciso di spostare la sala da pranzo sul ponte superiore, dove si trovano due tavoli da pranzo, uno interno e uno sul ponte di poppa scoperto ed entrambi possono ospitare tutti gli ospiti.

Tankoa Yachts MY Olokun: propulsione

La piattaforma di 50 metri di Tankoa è stata progressivamente messa a punto, sia tecnicamente sia esteticamente, grazie a ogni nuovo varo. Olokun ha uno scafo semi-dislocante con propulsione diesel convenzionale (2xMTU 8V4000 M54), che raggiunge una velocità massima di 17, 5 nodi e una velocità di crociera di 14. Alla velocità economica di 11 nodi, ha un’autonomia oceanica di 4.500 miglia nautiche.

Attualmente Tankoa ha tre unità della serie S501 in costruzione. Due sono già vendute con varo previsto nel 2022, mentre la terza è on spec.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

AL30 Special Edition

AL30 Special Edition: il fisherman tecnologico che sconfina nel lusso

Ferretti Yachts 860

Ferretti Yachts 860: il nuovo flybridge all’avanguardia

Regali Natale originali per lui

Regali Natale originali per lui: accessori, oggetti di design e pezzi unici firmati Riva