Come non controllare se il bagaglio a mano va bene per la low cost

Redazione
09/12/2022

Sicuramente avrete letto decine di consigli su come controllare se il bagaglio a mano ha le misure corrette per poter salire sulle low cost, questa volta invece vi diciamo cosa non fare.

La scena che vediamo nel video è stata ripresa in un aeroporto francese, poco prima della partenza per un viaggio. Probabilmente segue di poco un battibecco tra un passeggero ed il personale di terra di Easy Jet. A quanto pare il bagaglio era troppo grande, seppure di poco, rispetto agli standard della linea aerea low cost.

C’è da dire che i controlli sui bagagli diventano più scrupolosi quando l’aereo parte al completo, anche perchè lo spazio nelle cappelliere non è mai abbastanza per tutti. Sono bastati quindi pochi centimetri per sentirsi dire che il bagaglio doveva essere imbarcato per mandare su tutte le furie il passeggero.

Come vediamo nel video il ragazzo è deciso a far valere le proprie ragioni e decide di controllare il proprio bagaglio a mano nel modo più sbagliato che ci sia. Lo infila nella gabbietta, chiamata anche “sizer”, che rappresenta lo spazio massimo ammissibile, lo spinge con tutta la forza e, visto che manca poco per farlo entrare completamente, ci si siede sopra.

Risultato? Il bagaglio si incastra perfettamente ed il passeggero deve essere aiutato dal personale con il quale stava discutendo pochi istanti prima. Come sempre, consigliamo per prima cosa di rimanere sempre calmi e gentili. Secondo, tenere insieme gli oggetti più preziosi. In casi particolari c’è infatti la possibilità che tutti i bagagli a mano vengano imbarcati in stiva, e quindi portare a bordo un sacchetto o una busta può essere una scelta azzeccata.

In ogni caso, non fate mai come il passeggero di questo video!

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram