F18 precipita in Spagna, il pilota riesce a sopravvivere

Redazione
21/05/2023

Un incidente aereo ha sconvolto la base aerea di Zaragoza, in Spagna, quando un caccia F-18 si è schiantato durante un volo di addestramento. Fortunatamente il pilota è riuscito a lanciarsi in tempo con il seggiolino eiettabile, evitando conseguenze più gravi. Il ministero della difesa spagnolo ha confermato che l’aereo è caduto all’interno del perimetro della base, riducendo così il rischio per il personale e la popolazione circostante.

I video virali sui social media hanno catturato il momento in cui l’aereo in fiamme precipitava verso il suolo, creando una scena spaventosa. Immediatamente dopo l’incidente, la Guardia Civil è stata la prima a raggiungere il pilota, che era caduto al di fuori della recinzione esterna della base aerea. Sono state fornite le prime cure mediche sul posto e successivamente il pilota è stato trasportato in ospedale tramite elicottero. Si sospetta che le ferite alle gambe riportate dal pilota siano dovute al lancio con il paracadute da una bassa altitudine.

Le autorità spagnole hanno iniziato un’indagine per determinare le cause dell’incidente. Secondo il pilota, l’aereo sembrava aver avuto un malfunzionamento, ma sarà necessario un esame approfondito per determinare la causa esatta dell’accaduto. La Guardia Civil sta collaborando attivamente con i militari per raccogliere prove e testimonianze al fine di comprendere appieno le dinamiche dell’incidente.

L’F-18 Hornet, un caccia di fabbricazione statunitense, è entrato in servizio negli anni ’80 ed è stato adottato dalle forze aeree di numerosi paesi alleati. In Spagna, l’aeronautica ha acquisito i primi 72 modelli di F-18 prodotti da McDonnell Douglas nel 1983. Questi caccia, noti per la loro versatilità, sono entrati in servizio tre anni dopo. Successivamente, l’aeronautica spagnola ha continuato ad ampliare la sua flotta di F-18, anche se non sono stati specificati il numero esatto e i dettagli degli acquisti successivi.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram