British Airways compie 100 anni

British Airways festeggia i primi cento anni di attività con una serie di iniziative speciali.

3 febbraio 2019 - 8:00

British Airways compie cento anni. E come accade in tutti i compleanni che si rispettino, i festeggiamenti sono già iniziati. La compagnia inglese ha dato il via a questo 2019 con un tocco di nostalgia. Il suo velivolo con marche G-BYGC, nientemeno che un Boeing 747-400, riceverà infatti, proprio per commemorare il centenario, la storica livrea indossata tra gli anni 1964 e 1974. Si tratta di quella della BOAC, British Overseas Airways Corporation, nata nel 1939 dalla fusione della Imperial Airlines e British Airways.

Commenta

per primo!

Il velivolo è già stato trasferito a Dublino, per essere riverniciato ed entrerà in servizio, con il nuovo “abito”, il 19 Febbraio, data che coincide inoltre con il 50 anniversario del primo volo del 747. La scelta è ricaduta su G-BYGC proprio poiché rappresenta perfettamente un aereo della flotta di quegli anni. Questa livrea rimarrà fino al 2023, anno previsto per il ritiro di questo aereo dal servizio di linea. La moderna livrea di British Airways, quella che vediamo tutti i giorni per intenderci, era stata introdotta per la prima volta nel 1997, applicata su un Concorde. Diventò poi lo standard per tutti gli aerei solamente a partire dal 1999.

I primordi di British Airways affondano le radici nella fatidica data del 25 Agosto del 1919, con il primo collegamento quotidiano tra Londra e Parigi. Il suo nome però non era British Airways, ma bensì Aircraft Transport and Travel Limited. Dopo diverse fusioni e cambi di nome, divenne l’odierna compagnia, soltanto nel 1974. I collegamenti con New York iniziarono nel 1946, con il Giappone nel 1948, con Chicago nel 1954 e con le città della costa occidentale degli USA nel 1957. L’anniversario, vedrà probabilmente altri aerei, in versione “storica” durante il 2019, oltre che l’apparire di alcune offerte speciali a tempo limitato per particolari tratte. Sembra inoltre che sia previsto anche un restyling per quanto riguarda le divise degli equipaggi. Non resta che augurare buon compleanno a British Airways e aspettare di vedere qualche livrea storica solcare i nostri cieli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Bartolomeo Costantini: lo ricordiamo a San Valentino

Anche i droni avranno la targa

Air Race E: nelle corse aeree c’è Airbus