Garmin Aviation per i nuovi Cessna e Beechcraft

I nuovi sistemi Garmin Aviation G1000 NXi, GMA 1360 e GFC 700, equipaggeranno i nuovi velivoli di Cessna e Beechcraff

14 gennaio 2019 - 16:26

Molteplici novità in arrivo da Garmin Aviation per i futuri modelli di Cessna e Beechcraft. L’implementazione del sistema dell’azienda americana, il G1000 NXi e dell’apparato audio GMA 1360, mira a rendere le esperienze di volo sempre più appaganti fornendo al pilota tutte le informazioni riguardanti il volo, nel modo più efficiente e completo possibile. I modelli interessati ai nuovi sistemi di avionica tra cui anche l’ autopilota GFC 700, saranno il Cessna Skyline, il Cessna Turbo Stationair HD, il Beechcraft Bonanza G36 e il Beechcraft Baron G58, mentre saranno optional sui nuovi Cesana Skyhawk.

Il GFC 700 di Garmin Aviation, permette in particolare di ottenere sempre le massime prestazioni dal velivolo in tutte le sue fasi di volo, con funzioni di auto livellamento, protezione da velocità basse critiche e supporto per il Go Around. I nuovissimi Baron  G58 monteranno di serie il nuovo radar meteo di Garmin GWX 75 Doppler, che permettere una visione delle condizioni meteo a bordo molto dettagliata, fino a fornire la possibilità di personalizzazione delle immagini sul display  in maniera indipendente per i piloti, al fine di agevolare la lettura dei dati sullo schermo. Tra le funzioni offerte vi è inoltre, quella di mettere il radar in modalità di scoperta delle aeree  di fronte a noi più turbolente e movimentate, permettendo al pilota di evitarle facilmente.

Il nuovo apparato audio GMA 1360 Garmin Aviation, oltre ad elevati standard qualitativi, permetterà una connessione Bluetooth con sistemi portatili andando ad ampliare le possibilità di integrazione tra velivolo ed equipaggio. Ultima perla prevista sempre per questi nuovi aerei sarà l’aggiunta del Garmin 56 Iridium. Si tratta di un ricevitore satellitare che renderà possibile ai piloti una connessione costante, in tutto il mondo, per i servizi di informazione meteo e permetterà inoltre di inviare messaggi di testo ed effettuare chiamate audio. Un incredibile balzo in avanti quindi anche per la categoria “a pistoni”, che verrà dotata di tutti i nuovissimi dispositivi Garmin, offrendo un nuovo ed altissimo livello qualitativo in termini di esperienza e sicurezza del volo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Roberto Parragué Singer e l’Isola di Pasqua

AW 139 Vigili del Fuoco entra in servizio

Posto a bordo: la gentilezza paga sempre