Pratt Whitney De Havilland

Pratt & Whitney con De Havilland per l’aereo ibrido elettrico pronto nel 2024

L'aereo ibrido elettrico potrebbe arrivare già nel 2024

26 luglio 2021 - 7:00

Potrebbe essere il liner regionale De Havilland Dash 8-100, del quale avevamo parlato qualche giorno fa a proposito del kit di trasformazione ad idrogeno, la piattaforma ideale per una collaborazione iniziale tra Pratt & Whitney e De Havilland, e che vede come sponsor proprio il governo canadese.

Con un investimento di circa 130 milioni di dollari americani, le autorità canadesi stanno promuovendo lo sviluppo di un propulsore ibrido, nell’ottica ormai consolidata, di ridurre le emissioni di CO2 anche per il trasporto aereo. Il progetto prevede l’installazione di un motore a turbina nella fusoliera che faccia da generatore per due motori elettrici, che provvederanno a generare la spinta necessaria per il sostentamento dell’aeroplano.

Ovviamente si dovrà rivedere anche il design per la struttura del velivolo e delle gondole motori, ma gli sforzi saranno compensati da un forte abbattimento delle emissioni inquinanti, si parla al momento di oltre il 30%. Il traguardo per vederlo in volo non è affatto lontano, e mente i primi test a terra sono attesi entro l’anno prossimo, si pensa possa staccare le ruote dalla pista entro il 2024.

Al momento i vertici di Pratt & Whitney ritengono che le opportunità date dai propulsori ibridi siano la chiave per uno sviluppo tecnologico a bassa emissione, che permetta nel futuro a breve termine di vincere la battaglia per la realizzazione di motori aeronautici, in grado di rispettare l’ambiente.

Il punto di svolta si avrà dal momento in cui si potrà rendere versatile questa tecnologia, per poterla installare sulla maggior parte degli aerei in circolazione, mantenendo alti i livelli di sicurezza e al tempo stesso abbattendo i costi di esercizio, con i benefici per tutti grazie ad un trasporto aereo sempre più attento a ridurre le emissioni di CO2 e gli effetti inquinanti.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Britten Norman Islander

Il volo più corto del mondo ci mette 53 secondi e costa 7,25 sterline

PLF per viaggiare

Cos’è il modulo PLF, quando serve e come ottenerlo

frecce tricolori 60 anni

I festeggiamenti per i 60 anni delle Frecce Tricolori il 18 ed il 19 Settembre