scuola bus International 3800

11enne ruba lo scuolabus, la polizia lo insegue per 20 km e lo arresta

Ragazzino semina il panico sulla scuolabus, come in un film.

14 ottobre 2020 - 11:07

E’ successo a Baton Rouge, in Louisiana, dove le forze dell’ordine stanno ancora cercando di capire come e perché un ragazzino di 11 anni abbia rubato uno scuolabus. L’11 enne si è quasi fatto beffa della polizia durante un lungo inseguimento prima di andare a schiantarsi in un cortile. Arrestato con quattro accuse, come sappiamo negli USA non ci vanno leggeri con i minori, dalla sua ha la fortuna di non aver causato feriti durante il suo momento di follia.

La storia, che ricorda vagamente quella del bimbo di 5 anni che guidava verso la California per comprare una Lamborghini, è iniziata quando il ragazzino è riuscito a procurarsi le chiavi dello scuolabus che, stando a quanto riferito dal canale tv WAFB 9, è gestito da una società privata. Sembra che il bus fosse vuoto e non in servizio, probabilmente per l’avviamento è necessario semplicemente usare un pulsante, ed è così che l’11enne ha deciso di farsi un bel giro durante una tranquilla domenica pomeriggio.

La guida decisamente “insolita” del ragazzo ha attirato l’attenzione degli agenti di polizia, ma anziché fermarsi, ha proseguito il suo viaggio. Secondo il canale ABC 11, durante la sua folle corsa ha colpito una linea del gas, cercando poi di speronare un altro veicolo mentre costringeva la polizia in un inseguimento di ben 20 km attraverso i quartieri della città. Il tour è terminato quando è finito in una proprietà privata, colpendo in pieno un albero.

Danneggiato gravemente lo scuolabus International 3800 protagonista involontario dell’impresa, il ragazzo è stato ammanettato e arrestato per il furto del veicolo, guida pericolosa, tre danni aggravati a proprietà private e aggressione aggravata, anche se non sappiamo nei confronti di chi.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dacia Duster 2021

Dacia Duster GPL: il SUV comodo e risparmioso

Zeekr 001

Zeekr 001: la “Polestar” cinese di Lynk & Co è bella e prodotta nella “Zeekr Intelligent Factory”

Birò O2 edizione limitata

Birò O2 edizione limitata: in pre-ordine l’elettrica realizzata con l’80% di plastica riciclata