Nuova Audi SQ5 TDI 2021

Nuova Audi SQ5 TDI 2021 a partire da 82.700 euro

Audi SQ5 TDI 2021 con 341 CV di potenza e 0 a 100 km/h in 5,1 secondi grazie al motore V6 3.0 TDI

2 dicembre 2020 - 18:00

I dati di nuova Audi SQ5 TDI 2021 parlano chiaro: 700 Nm di coppia, 341 CV di potenza e da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi grazier al motore V6 3.0 TDI con compressore ad azionamento elettrico e turbocompressore. All’efficienza garantita dalla tecnologia mild-hybrid a 48 Volt e dal sistema di post trattamento dei gas di scarico twin dosing si accompagnano affinamenti tecnici volti a rendere ancor più fulminea l’erogazione. Nuova Audi SQ5 TDI 2021 recepisce tutte le novità in materia d’infotainment, illuminazione e assistenza alla guida introdotte da nuova Audi Q5.

Il propulsore Diesel a 6 cilindri coniuga una straordinaria potenza, erogata in modo fulmineo, e un’elevata efficienza. All’erogazione ancor più rapida si accompagnano lo scatto da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi, la velocità massima, autolimitata, di 250 km/h e il possente sound allo scarico.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021: performance

Il propulsore di nuova Audi SQ5 TDI beneficia di molteplici affinamenti tecnici volti a rendere ancora più pronta la risposta alle pressioni dell’acceleratore. I pistoni sono realizzati in acciaio forgiato, anziché in alluminio, così da ridurre le dispersioni di calore a fronte di un peso pressoché identico: una caratteristica resa possibile dalla superiore resistenza del materiale.

Modifiche di rilievo all’intercooler, ora collocato all’interno della V formata dalle bancate del motore e del tipo aria-acqua anziché aria-aria. I condotti d’aspirazione più brevi favoriscono la rapidità di riempimento delle camere di combustione e in caso di avviamento a freddo lo scambiatore di calore agevola il raggiungimento della temperatura d’esercizio ottimale, a vantaggio del contenimento delle emissioni. Il turbocompressore si avvale di una turbina più piccola e leggera, così da ridurre ai minimi termini il turbo lag, mentre il collettore di scarico, caratterizzato da un superiore isolamento, favorisce il post trattamento dei gas combusti.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021: mild-hybrid a 48 Volt

Il V6 3.0 TDI si avvale di soluzioni tecniche raffinate quali la tecnologia mild-hybrid a 48 Volt e il compressore ad azionamento elettrico per coniugare efficienza e performance sportive. Il sistema MHEV di nuova Audi SQ5 TDI 2021 può ridurre i consumi nelle condizioni di marcia reali sino a un massimo di 0,7 litri ogni 100 chilometri. Il cuore del sistema è un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all’albero motore, in grado di recuperare fino a 8 kW di potenza nelle fasi di decelerazione. Questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio, da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo.

Se il conducente rilascia il pedale dell’acceleratore nel range di velocità compreso tra 55 e 160 km/h, in funzione del programma di marcia selezionato mediante l’Audi drive select e delle condizioni di guida, nuova Audi SQ5 TDI 2021 può recuperare energia, veleggiare o avanzare per inerzia a motore spento fino a un massimo di 40 secondi. Non appena viene premuto l’acceleratore, il motore viene riavviato dall’RSG in modo sensibilmente più rapido e confortevole rispetto a un motorino di avviamento tradizionale. Grazie alla tecnologia MHEV, il sistema start/stop è attivo già a partire dalla velocità di 22 km/h.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021: tiptronic a otto rapporti

La trasmissione di nuova Audi SQ5 TDI 2021 si affida a un cambio automatico tiptronic a otto rapporti del tipo mediante convertitore di coppia. Un’unità caratterizzata da rapidità e fluidità negli innesti, adattata all’erogazione del rinnovato V6 TDI. Le marce basse sono relativamente corte, così da garantire la massima reattività della vettura, mentre quelle alte sono lunghe, a vantaggio del contenimento dei giri motore e dei consumi. La trasmissione tiptronic interagisce in modo efficiente con la tecnologia MHEV.

La trazione integrale permanente quattro è di serie per nuova Audi SQ5 TDI, coerentemente con gli altri modelli S di Audi. A richiesta, è disponibile con il differenziale sportivo in corrispondenza dell’assale posteriore. Il differenziale sportivo distribuisce attivamente la coppia tra le ruote posteriori, a vantaggio del contenimento del sottosterzo e dell’agilità della vettura.

La sportività di nuova Audi SQ5 TDI è rafforzata dal raffinato assetto, forte di un’architettura delle sospensioni a cinque bracci sia all’avantreno sia al retrotreno. A richiesta, è disponibile lo sterzo dinamico che, grazie a un riduttore ad albero, varia il rapporto di trasmissione in funzione della velocità e dell’angolo di sterzata. Gli ammortizzatori regolabili, che portano in dote un ribassamento dell’assetto di 30 mm rispetto ad Audi Q5 in configurazione standard, sono di serie. La taratura degli ammortizzatori è integrata nel sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select. I programmi selezionabili – auto, comfort, efficiency, dynamic, offroad e individual – influiscono anche sul differenziale sportivo, il motore, lo sterzo e il cambio tiptronic. Il settimo setting, denominato allroad, diviene disponibile optando per le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension con specifiche S (a richiesta) che, oltre alla taratura di molle e ammortizzatori, adattano l’altezza da terra della vettura su cinque livelli in funzione delle situazioni di guida.

Nuova Audi SQ5 TDI è dotata di serie di cerchi in lega da 20 pollici con pneumatici 255/45. A richiesta sono disponibili cerchi da 21 pollici. All’avantreno operano dischi freno in acciaio da 375 millimetri di diametro sui quali lavorano pinze a sei pistoncini. Sulle pinze, nere o, a richiesta, verniciate in rosso, spicca il logo S.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021: design

Molteplici dettagli esterni evocano il carattere sportivo di Audi SQ5 TDI. Il paraurti anteriore è contraddistinto da due ampie prese d’aria corredate degli inserti decorativi trapezoidali caratteristici della nuova generazione di Audi Q5, mentre il single frame prevede una griglia specifica a nido d’ape in nero titanio opaco con inserti in argento. Il logo S con losanga rossa è presente in più punti. Posteriormente, i protagonisti del design di Audi SQ5 TDI sono il listello decorativo che raccorda i gruppi ottici – una novità – l’estrattore ridisegnato e i quattro terminali di scarico cromati a sezione ovale. Le calotte dei retrovisori esterni sono in look alluminio. È possibile scegliere fra nove colori carrozzeria. A richiesta, è disponibile il pacchetto esterno lucido nero, caratterizzato dalla grintosa finitura total black per la cornice del single frame, le modanature dei cristalli laterali, i mancorrenti al tetto e gli inserti in corrispondenza dei paraurti.

I proiettori a LED Audi Matrix, di serie, si avvalgono della gestione adattiva degli abbaglianti, in grado di assicurare sicurezza e comfort scongiurando al contempo l’abbagliamento degli altri utenti della strada. Costituiscono una novità i gruppi ottici posteriori con tecnologia OLED, derivati dall’ammiraglia Audi A8 e portati al debutto dalla nuova generazione di Audi Q5.

L’abitacolo, caratterizzato da tonalità scure, accoglie il conducente e il passeggero anteriore mediante i battitacco in alluminio illuminati (di serie) corredati dell’esclusivo logo S. Le cuciture a contrasto del volante rivestito in pelle conferiscono alla vettura un’atmosfera dinamica ed elegante. I sedili anteriori sportivi, regolabili elettricamente e rivestiti in pelle e microfibra Dinamica, realizzata mediante poliestere riciclato, sono di serie e corredati dal logo S.

A richiesta, possono essere impreziositi dalla raffinata pelle Nappa con impuntura a losanghe e dalle funzioni massaggio pneumatico e climatizzazione. Gli inserti in alluminio spazzolato sono di serie, a richiesta in carbonio o in nero laccato. I sedili posteriori plus con regolazione in longitudine e adattamento dell’inclinazione degli schienali sono inclusi nel primo equipaggiamento della versione top di gamma sport attitude. Grazie a questa dotazione, il vano bagagli vede la capacità di carico passare da 520/1.520 litri a 550/1.550 litri. Il portellone elettrico è di serie.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021: digitalizzazione

Nuova Audi SQ5 TDI recepisce tutte le novità in materia di digitalizzazione caratteristiche del restyling della seconda generazione di Audi Q5. A partire dalla piattaforma modulare d’infotainment di terza generazione MIB 3 e dall’ampio display MMI touch da 10,1 pollici in luogo della manopola a pressione-rotazione alla base della console, caratteristica del precedente modello. Il comando vocale riconosce le espressioni di uso comune e risponde alle domande non solo sulla base delle informazioni presenti a bordo, ma anche sfruttando le conoscenze presenti nel cloud.

L’assistente vocale Amazon Alexa, anch’esso basato sul cloud, è integrato nel sistema di comando MMI. Il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch è di serie, mentre il portfolio Audi connect include molteplici servizi online, compresa la connettività Car-to-X che sfrutta l’intelligenza collettiva della flotta Audi. Le vetture condividono le informazioni in merito ai parcheggi, fornendo stime dei posti liberi disponibili, agli avvisi di pericolo, ad esempio la presenza di nebbia o ghiaccio, e ai limiti di velocità.

La vocazione hi-tech di Audi SQ5 TDI è rafforzata dall’Audi virtual cockpit plus integralmente digitale – di serie sin dalla versione standard – forte di un display full HD da 12,3 pollici che consente la visualizzazione di tre interfacce grafiche (dynamic, sport ed S performance). L’head-up display, a richiesta, proietta le informazioni direttamente all’interno del campo visivo del conducente, mentre l’app myAudi collega il telefono del Cliente all’auto. L’Audi phone box, di serie nella versione Light, permette la ricarica induttiva degli smartphone, mentre l’Audi smartphone interface consente un dialogo privilegiato tra la vettura e i device Android e iOS – questi ultimi anche in modalità wireless – tramite i protocolli Android Auto e Apple CarPlay. Il Bang & Olufsen 3D Premium Sound System con suono tridimensionale (a richiesta) assicura una straordinaria esperienza di ascolto.

Nuova Audi SQ5 TDI 2021 è disponibile nelle versioni standard e sport attitude. Quest’ultima può contare di serie su dotazioni di pregio aggiuntive quali il tetto panoramico apribile in vetro, i sedili posteriori plus, il pacchetto luci ambiente plus, l’Audi Sound System e la chiave comfort con sbloccaggio del portellone mediante sensori e antifurto. In arrivo nel mese di aprile 2021, Audi SQ5 TDI vede il listino prezzi partire da 82.700 euro. Da 85.800 euro per la configurazione sport attitude.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Passaggio di proprietà auto

Passaggio di proprietà auto 2021: costo, procedure, come fare

Alfaholics GTA-R 290

Per Jeremy Clarkson è un’Alfa Giulia Sprint GT la migliore auto del 2020

offerte Suzuki Across Plug-in

Offerte Suzuki Gennaio 2021 con incentivi statali e sconti fino a 10.000 €