Auto elettrica Birò Estrima: il servizio di personalizzazione one-off per tutti

Caterina Di Iorgi
20/01/2022

Auto elettrica Birò Estrima: il servizio di personalizzazione one-off per tutti

Auto elettrica Birò Estrima, il più piccolo veicolo elettrico a 4 ruote per il trasporto cittadino in sicurezza di due persone, diventa personalizzabile con la possibilità di cambiare il proprio look seguendo le richieste estetiche degli attuali possessori o nuovi clienti.

Auto elettrica Birò Estrima: la personalizzazione

Auto elettrica Birò Estrima

Un servizio davvero innovativo e molto apprezzato che consente di creare su misura il proprio Birò, regalandogli una veste diversa a seconda dei propri gusti. La personalizzazione, inoltre, è un plus perfetto per l’uso di Birò in ambito lavorativo, poiché consente di customizzare completamente il veicolo con i colori e il brand aziendale, rendendolo a tutti gli effetti il portabandiera della società.

Allo stesso tempo, anche i possessori privati possono richiedere modifiche estetiche e di design di Birò, creando così un match con il proprio stile che sarà unico e distinguibile. La personalizzazione di Birò può essere realizzata a diversi livelli: si parte con il servizio di wrapping totale o parziale per vestire il telaio o le plastiche con i colori desiderati.

Auto elettrica Birò Estrima

Anche gli interni del veicolo possono essere modificati ed evoluti con l’aggiunta di sedili in ecopelle, braccioli, tappetini, rivestimenti vari, dettagli sul cruscotto, casse per la diffusione della musica e altri elementi di design. All’esterno, oltre alle modifiche del telaio, si possono effettuare degli upgrade del sistema di illuminazione con inserimenti di fari a led, bianchi o colorati.

Il servizio di “cambio look” di Birò è realizzato direttamente presso i Birò store a Roma e Milano. Gli specialisti del brand sono a disposizione per creare un progetto su misura.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.