Auto leggendarie: 5 modelli che hanno fatto la storia

18 ottobre 2020 - 13:00

Auto leggendarie: Ferrari Testarossa

Difficile scegliere quale Ferrari non sia iconica, tra divinità come la 250GTO, la 360 Spider, e le più moderne Ferrari Enzo e Ferrari LaFerrari. Ma forse la Testarossa è una di quelle che ha più conquistato il favore degli automobilisti: un modello nato negli anni 80, che si per una linea insolitamente poco convenzionale per Ferrari, e più vicina alle linee bizzarre e particolari di Lamborghini, per via di accortezze stilistiche e tecniche d’avanguardia, tra cui gli iconici fari a scomparsa anteriori e quelli posteriori nascosti nella larghissima griglia posteriore che percorreva tutto il profilo dell’auto.

Perfettamente squadrata, lunga, e anche piuttosto larga, di lei si ricordano anche l’iconico specchietto retrovisore posto in una posizione piuttosto insolita, sulla mezzeria del montante sinistro ma anche per le prese d’aria laterali che graffiano tutta la fiancata. E, ovviamente, per  il motore posteriore.

Commenta per primo