polizia auto senza assicurazione

Cosa si rischia se si guida un’auto senza assicurazione: le sanzioni

I rischi per chi guida un'auto senza assicurazione sono elevati e comportano sanzioni, obblighi di risarcimento ed il sequestro del mezzo.

15 giugno 2021 - 9:00

Guidare un’auto senza assicurazione comporta una serie di rischi e di sanzioni, che ovviamente sono identiche se si guida una moto o uno scooter senza assicurazione o con assicurazione scaduta. Se abbiamo già visto come funziona il periodo di 15 giorni in più per circolare, andiamo a verificare cosa succede per chi guida senza assicurazione.

Ricordiamo allora che guidare con l’assicurazione scaduta dell’auto o della moto, espone il conducente a grossi rischi ed a sanzioni particolarmente pesanti da 841 a 3.287 €. Non solo, perché chi viaggia su strada senza copertura assicurativa e provoca un sinistro, è obbligato a risarcire in proprio i danni provocati a terzi.

Guida di auto senza assicurazione: gli importi delle sanzioni

Per chi guida senza assicurazione si arriva fino al sequestro dell’auto, che durerà fino al rinnovo della polizza o alla demolizione definitiva. Per il sequestro si dovranno sostenere le spese di trasporto, ritiro e deposito. Per i recidivi, si può arrivare alla sospensione della patente da 1 a 2 mesi.

Secondo il codice della strada, la sanzione varia da 841 a 3.287 € ma può essere ridotta del 25% se il rinnovo della polizza viene effettuato entro 30 giorni. La riduzione vale anche in caso di demolizione del mezzo entro 30 giorni dal verbale, ma non prima di aver comunicato l’intenzione all’ente che ha redatto il verbale.

In ogni caso, prima di rimettersi alla guida è necessario provvedere al pagamento della sanzione e sottoscrivere una nuova polizza valida.

Auto con assicurazione falsa = auto senza assicurazione

Sottoscrivere un’assicurazione che poi si rivela falsa non vi sottrae alle sanzioni ed alle possibili conseguenze. Per la legge l’assicurazione falsa è un’assicurazione che non esiste, quindi non è possibili appellarsi al “non lo sapevo” anche se si è stati vittime di una truffa. Ricordiamo allora di rivolgersi sempre ad assicurazioni e agenzie note ed affidabili.

E’ necessario stare attenti e valutare a fondo le offerte via Whatsapp o internet sopratutto se esse sono di durata breve. L’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni sottolinea che i pagamenti di premi effettuati a favore di carte prepagate o carte di credito ricaricabili sono irregolari. Un sistema facile di verifica è controllare se c’è un indirizzo PEC in quanto è obbligatorio. I siti o i profili non in linea con queste indicazioni espongono il consumatore a rischio di polizze contraffatte.

Su Quotidiano Motori potete trovare il nostro elenco sempre aggiornato delle assicurazioni false online.

 

Incidente con auto senza assicurazione: cosa succede?

Come detto in precedenza, chi circola senza copertura assicurativa e provoca un incidente sarà obbligato a risarcire con il proprio patrimonio i danni provocati sia alle cose che alle persone. Se la colpa è di chi è sprovvisto di copertura assicurativa, chi ha subito il danno sarà risarcito dal Fondo di Garanzia Vittime della Strada. Ovviamente il Fondo si potrà rivalere contro chi guidava senza assicurazione che sarà quindi obbligato a risarcire con il proprio patrimonio i danni provocati.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Honda SH125i 2022

Honda SH125/150i 2022: il best seller del mercato si rinnova e consuma meno

Benelli Leoncino 125 2022

Benelli Leoncino 125 2022: stile e divertimento allo stato puro

Piaggio 1 Feng Chen Wang

Piaggio 1 Feng Chen Wang: la speciale edizione personalizzata