Come ottenere lo sconto del 30% sulla Brebemi

Robin Grant
04/07/2022

Come ottenere lo sconto del 30% sulla Brebemi

I possessori di auto elettriche potranno percorrere la Brebemi, l’autostrada privata che collega Brescia a Bergamo e Milano e notoriamente cara, pagando leggermente di meno. Fino al 31 Ottobre 2022 infatti, i possessori di veicoli a batteria potranno godere di uno sconto del 30% sul pedaggio.

Lo sconto è valido per chi paga con dispositivi Telepass o DKV (purtroppo, non Unipol Move per il momento).

Come ottenere lo sconto della Brebemi

L’agevolazione “Veicoli Green A35-A58“, consultabile sul sito ufficiale dell’autostrada, è rivolta esclusivamente ai possessori di veicoli completamente elettrici (no ibridi) e ai mezzi pesanti alimentati a Gas Naturale Liquefatto (LNG o GNL), con contratto di telepedaggio.

Lo sconto del 30% viene effettuato su viaggi accertati tramite OBU indipendentemente dal casello di ingresso e di uscita, a patto che siano appartenenti alle concessionarie A35 e A58. L’agevolazione per le auto elettriche non è cumulabile all’altro sconto più generale della Brebemi, il “Best Price” che riduce del 20% il pedaggio dell’autostrada ai titolari di Telepass o DKV.

Auto elettriche long range

Per ottenerlo, dal sito ufficiale è possibile andare nelle aree delle due società di Telepedaggio partecipanti e compilare i moduli con i propri dati e quelli della vettura elettrica, da inviare compilato a:

assistenza.servizi@argenteagestioni.it, via Fax al numero 03631753006 per i possessori di Telepass;
assistenzaclienti@dkv-euroservice.com per i possessori di DKV.

I clienti Telepass in alternativa possono portare il modulo compilato, su appuntamento, al Punto Assistenza Clienti di Treviglio (BG), aperto da lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 19.30 e il sabato dalle 09.00 alle 13.00.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news