Momentum Wireless Charging: carica a induzione fino a 75 kW

Momentum Wireless Charging è un sistema di ricarica a induzione fino a 75 kW brevettato da Momentum Dynamics e testato da Volvo

11 maggio 2022 - 18:00

La società americana Momentum Dynamics, specializzata in soluzioni di ricarica, ha brevettato Momentum Wireless Charging, un sistema di ricarica a induzione con inedita modalità “dual power” che permette di scegliere due livelli di potenza: alta, tra i 50 e i 75 kW, e bassa tra i 7 e i 22. Secondo l’azienda, e non a torto, è un passo in avanti perché in un’unica struttura meno ingombrante delle colonnine ultra-fast si possono avere più velocità di ricarica.

La novità però riguarda il portare la ricarica a induzione a un nuovo stadio: fino a questo momento, infatti, si usa per le auto a bassa potenza in garage o per la ricarica di mezzi pesanti ad alta potenza, come i bus elettrici di ATM a Milano.

La novità del Momentum Wireless Charging

Momentum Dynamics parte dal presupposto che un veicolo che supporta la ricarica a induzione dovrebbe poter caricare in ogni luogo, e utilizzare in modo ottimale l’energia disponibile. Da qui la volontà di dotare gli utenti di stazioni di ricarica wireless anche ad alta potenza, oltre le installazioni solo lente da 7 o 22 kW.

Quello che si dovrà fare (per ora solo in America) è parcheggiare il veicolo sopra la base di ricarica: il sistema sarà in grado di riconoscere la potenza supportata dal mezzo, controllando il processo di ricarica. Il vantaggio del Momentum Wireless Charging, a sentire il produttore, è che il sistema funziona automaticamente in background, e aumenta la flessibilità in termini di potenza di ricarica.

Inoltre, l’azienda si propone di portare sul mercato un sistema di ricarica per LCV (veicoli commerciali leggeri, i furgoni) che operi ad alta efficienza su tutti i livelli di potenza, e che sia conforme agli standard elettromagnetici che si applichino a tutte le apparecchiature elettriche, e progettato per un flusso bidirezionale che rendano attuabili le tecnologie Vehicle2Grid. Ovvero, quelle tecnologie di cui godono veicoli come Ford E-Transit e F-150 Lightning o Hyundai IONIQ 5, e che usano l’auto elettrica come fonte di energia.

La tecnologia di Momentum Dynamics è al momento in fase di test a Göteborg, in Svezia: la società americana ha infatti iniziato una collaborazione con Volvo, che usa la ricarica a induzione per i suoi taxi elettrici Volvo XC40 Recharge.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

filippo giustozzi

I pneumatici riciclati permettono di ottenere strade che durano il doppio

Lego Ferrari Daytona SP3

Lego Ferrari Daytona SP3: il nuovo set dal 1° giugno a € 399,99

Incentivi veicoli commerciali 2022: come ottenere il bonus