Esenzione bollo auto 2020: chi può usufruirne?

Chi può usufruire dell'esenzione sul bollo auto?

17 febbraio 2020 - 9:00

L’esenzione dal bollo auto 2020 è permanente oppure temporanea, a seconda delle categorie di utenti che possono usufruire di queste agevolazioni.

Ricordiamo che, dato che si tratta di una tassa di possesso, il bollo si deve pagare anche se la vettura non viene utilizzata, e da quest’anno il pagamento avviene tramite PagoPa. Per la Regione Lombardia c’è uno fisso sconto del 15% per pagamento con domiciliazione bancaria, indipendentemente dal tipo di veicolo. Vediamo chi è esente dalla tassa automobilistica.

Esenzione permanente dal bollo auto per categoria:

Le seguenti categorie non pagano il bollo:

  • veicoli utilizzati da invalidi civili ai sensi della legge 104
  • ambulanze
  • veicoli per il trasporto di organi e di sangue
  • veicoli intestati a onlus (organizzazione non lucrativa di utilità sociale)
  • auto storiche immatricolate da almeno 30 anni

Esistono poi esenzioni regionali su auto a gpl, metano, ibridi plug-in, elettriche. Queste esenzioni regionali non hanno ovviamente valenza nazionale, e si intendono solo per i residenti.

Nelle prossime pagine, passiamo in rassegnacome funzionano le esenzioni specifiche:

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo