bollo auto regione lombardia

Bollo Auto Regione Lombardia: sconto del 15% con la domiciliazione bancaria

18 marzo 2020 - 20:00

Bollo Auto Regione Lombardia: c’è lo sconto del 15% è per chi paga con la domiciliazione bancaria. Ecco come fare.

Bollo Auto Regione Lombardia come funziona lo sconto con la domiciliazione bancaria

Per una volta uno sconto per il quale ci guadagnano tutti. Per accedere allo sconto sul Bollo Auto Regione Lombardia sufficiente compilare un modulo, portarlo in banca in modo che alla scadenza il bollo venga pagato automaticamente. Meno tempo perso e un bello sconto del 15%. Attenzione, perchè non si tratta di un regalo: la Regione ci “guadagna”, perché incassa più velocemente l’importo pagando meno commissioni.

Per i veicoli di nuova immatricolazione, il primo pagamento del Bollo Auto Regione Lombardia deve avvenire entro il mese successivo alla stessa immatricolazione. Il rispetto dei termini è certificabile solo nel caso di invio online. Se il mandato perviene in ritardo, la domiciliazione e i relativi vantaggi producono i loro effetti dal periodo di imposta successivo. Il pagamento per l’annualità corrente dovrà essere effettuato attraverso i canali tradizionali. Il mandato inviato per posta deve essere necessariamente quello precompilato ricevuto con l’avviso di rinnovo o quello generato attraverso questo link: in caso contrario sarà rifiutato. Il mandato non deve essere presentato anche al proprio istituto di credito e la domiciliazione bancaria può essere revocata ed annullata in qualsiasi momento.

Per ottenere lo sconto del 15% sul Bollo Auto Regione Lombardia occorre far pervenire il mandato di autorizzazione all’addebito (mandato SEPA Direct Debit Core), uno per ciascun veicolo. Le modalità sono tre:

COMPILAZIONE E INOLTRO ON LINE DALL’AREA PERSONALE TRIBUTI

Inviare il mandato dall’Area Personale entro la fine del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento (es.: termine pagamento 31/05/2019: invio richiesta domiciliazione: entro il 30/04/2019), seguendo una di queste procedure:

  • Accedere utilizzando un sistema di “autenticazione forte” che garantisce un alto grado di sicurezza nell’identificazione dell’utente:
    SPID, un sistema che permette di accedere da pc, tablet e smartphone a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale (username e password).
  • Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), purchè si disponga del PIN associato alla carta e di un lettore di smartcard. Il PIN può essere richiesto agli sportelli di spazioRegione o delle ASST (Aziende Socio Sanitarie Territoriali). Per gli indirizzi di queste ultime consultare il file qui allegato
  • OTP (codice usa e getta), sistema di autenticazione che resterà valido solo fino all’emanazione di un decreto da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, come previsto all’art. 64, comma 3-bis del Codice dell’Amministrazione Digitale. N.B.: I cittadini che dispongono di questo sistema di autenticazione possono richiedere l’identità digitale SPID on line, seguendo le indicazioni riportate all’interno dell’Area Personale Tributi. Il processo non dura più di 7-8 minuti e prevede che il cittadino abbia a portata di mano una copia digitale di un proprio documento, l’accesso alla propria casella di posta e il proprio cellulare.

E’ necessario compilare il mandato di autorizzazione all’addebito ed inviarlo attraverso l’applicativo informatico. Se l’intestatario del conto corrente non coincide con il proprietario/locatario del veicolo, è necessaria l’autenticazione di entrambi i soggetti.

Lo SPID è generalmente gratuito, anche se spesso c’è da pagare una sorta di rimborso spese per il riconoscimento con documento. Segnaliamo allora che lo SPID delle Poste è completamente gratuito, e il riconoscimento può essere fatto via smartphone oppure presso un qualsiasi ufficio postate.

COMPILAZIONE DEL MANDATO ON LINE E INVIO PER POSTA ORDINARIA

Il mandato, che potete trovare QUI, deve pervenire entro il giorno 15 del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento (es.: termine pagamento 31/03/2019; ricezione richiesta da parte di Regione Lombardia: entro il 15/02/2019) e deve essere:

  • compilato on line
  • stampato
  • firmato dal proprietario/locatario del veicolo e dall’intestatario del conto corrente su cui verrà eseguito l’addebito, se persona diversa
  • inviato tramite posta ordinaria NON raccomandata a: Casella Postale n. 11048 – 20159 MILANO.

COMPILAZIONE DEL MANDATO ALLEGATO ALL’AVVISO DI RINNOVO

Nel caso siano riportati i dati del veicolo e del proprietario. Il mandato deve pervenire entro il 15 del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento:

  • completo delle informazioni mancanti
  • firmato dal proprietario/locatario del veicolo e dall’intestatario del conto corrente su cui verrà eseguito l’addebito, se persona diversa
  • inviato tramite posta ordinaria NON raccomandata a: Casella Postale n. 11048 – 20159 MILANO.

Per sapere se il mandato è stato accettato e dove si trova la ricevuta del pagamento

Alcuni giorni dopo l’invio della richiesta di domiciliazione bancaria, il sistema invia una e-mail di conferma dell’attivazione o del rifiuto della domiciliazione alla casella di posta elettronica indicata sul mandato. Qualche giorno prima dell’addebito in conto, il sistema invia un’ulteriore mail mentre la ricevuta di versamento, in formato digitale, verrà inoltrata, sempre via mail, entro 15/20 giorni dall’addebito.

Il mancato ricevimento di dette comunicazioni potrebbe essere imputabile alla non corretta indicazione dell’indirizzo mail al momento della presentazione del mandato, è comunque possibile verificare lo stato del mandato nell’Area Personale Tributi (accedendo con SPID, Tessera Sanitaria – CNS o OTP, password usa e getta). Il pagamento del Bollo Auto Regione Lombardia viene registrato circa 7 giorni lavorativi dopo l’addebito in conto che avviene l’ultimo giorno utile per il pagamento. È inoltre possibile avere un riscontro anche consultando il proprio estratto conto bancario/postale che a tutti gli effetti costituisce prova dell’avvenuto pagamento oppure informandosi presso il proprio istituto di credito.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuove Jeep 4xe 2020

Nuove Jeep 4xe 2020: Renegade e Compass, il viaggio on the road

Audi A8 ibrida 2020 prezzo

Audi A8 ibrida 2020: prezzo, motori, versioni ed allestimenti

via transportation

Exor investe in Via Transportation, rivale di Uber