polizia locale municipale

Cambia la targa alla Motorizzazione, la multano perché non assicurata

Quando si vogliono fare le cose in regola si viene puniti?

16 febbraio 2021 - 12:00

Spesso si incontrano auto con targhe illeggibili e usurate, con proprietari che circolano nel più completo menefreghismo. Evidentemente la protagonista di questa storia è invece della categoria delle persone per bene, che ci tengono ad avere tutto in ordine.

Avendo notato che la propria targa con il tempo era diventata poco leggibile, la signora decide giustamente di chiedere il cambio della targa presso la motorizzazione. E qui la vicenda inizia a complicarsi. Come raccontato dal Resto del Carlino, la Motorizzazione non replica la targa, ma la cambiava con un nuovo numero secondo la nuova normativa. Sul libretto vengono annotate sia la vecchia sia la nuova targa.

Il “patatrac” arriva quando la signora riminese viene fermata per un controllo da una pattuglia della polizia locale, dal quale risulta che l’auto è priva di assicurazione. Non basta allora l’esibizione della polizza che riporta la vecchia targa: gli agenti decidono si sanzionarla con una multa da 868 € più 5 punti di decurtazione sulla patente. Potrebbero anche sequestrare la vettura, ma fortunatamente l’agente assicurativo riesce ad aggiornare immediatamente la polizza con la nuova targa.

La questione non finisce qui, perchè la donna si è rivolta al Codacons, con il quale effettuerà un ricorso al Giudice di Pace. Secondo il Codacons la normativa dice che viene assicurato il veicolo e non la targa, evidentemente per la Polizia Locale è vero il contrario. E’ una domanda che ci facciamo anche noi: in caso di incidente la signora era assicurata.

Ci auguriamo infine che la Polizia Locale controlli con la stessa solerzia anche i mezzi privi di assicurazione e con revisione scaduta, un fenomeno che riguarda purtroppo un po’ tutto il nostro Paese.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

targa

Cambia una lettera della targa, viene beccato e denunciato alla Procura

Alain Visser

Lynk & Co aprirà il primo Club a Milano a fine 2021, parola di Alain Visser!

Ines de la frontage

DS 3 Ines de la Fressange: l’esclusiva edizione limitata che omaggia Parigi