scania camion pantografo filobus

Arrivano i camion elettrici alimentati come i filobus, ed è una buona notizia

Se i camion viaggiassero alimentati elettricamente come i filobus, il risparmio in termini di emissioni sarebbe notevole, senza compromettere l'autonomia. Al via le prime sperimentazioni, ma dietro l'angolo c'è la ricarica wireless.

28 settembre 2021 - 10:00

Camion come filobus che viaggiano su strade ed autostrade utilizzando l’elettricità via cavo tramite pantografo anziché quella della batteria. L’idea è sicuramente valida, e la sperimentazione è già iniziata. Le cosiddette “strade elettriche” sono una delle tecnologie studiate nella corsa alla decarbonizzazione del traffico pesante ed entro pochi anni la prima strada elettrica commerciale potrebbe essere una realtà. Qualcuno parla di tecnologia del futuro, in realtà non è altro che la riproposizione dei filobus che operano in molte città italiane da più di un secolo.

Secondo alcuni studi, il traffico e id trasporti sono responsabili di più di un quarto delle emissioni di gas a effetto serra nel mondo, il che rende necessario eliminare gradualmente i combustibili fossili. La questione è decisamente ovvia, meno ovvio capire il perché non viene mai preso in considerazione il traffico marittimo o aereo, ma tant’è.

Quando si tratta di trasporti pesanti a lungo raggio, potrebbe non essere sufficiente caricare le batterie nelle stazioni di ricarica lungo la strada. Invece, alcune strade ed autostrade potrebbero essere elettrificate, appunto per effettuare una ricarica elettrica durante la guida. Solo in questo modo la dimensione delle batterie può essere diminuita, risparmiando peso ed infine consumando meno.

Un progetto pilota in Germania ha elettrificato un segmento di cinque chilometri di autostrada nei pressi di Francoforte. Non si tratta quindi di un tragitto particolarmente lungo, ma le stime mostrano che elettrificando anche solo un terzo delle autostrade tedesche, potrebbe essere alimentato tramite energia elettrica fino all’80 per cento del trasporto pesante su strada.

Quando vedremo la prima applicazione commerciale?

Oltre ai costi, ci sono questioni legali e tecniche che devono essere valutate. In Germania, uno studio avviato dal ministero dell’ambiente ha suggerito che ben 4.000 chilometri di autostrade potrebbero essere elettrificati. Il costo, 12 miliardi di euro, è considerato gestibile in confronto ai piani del paese di investire quasi 100 miliardi di euro nella nuova costruzione e nell’espansione delle strade nei prossimi 10 anni.

In Svezia il governo ha incaricato l’amministrazione dei trasporti di sviluppare un piano per elettrificare 2.000 km tra le strade più trafficate entro il 2030. Il progetto punterà sulla fattibilità, in particolare su come le strade elettriche possono essere regolate con il Codice della Strada esistente, con le installazioni elettriche, le reti elettriche e il mercato dell’elettricità.

Non ci sono solo i pantografi come quelli dei filobus

Non vi piace l’idea di avere cavi che passano sopra la vostra testa? C’è un’altra opzione, ovvero quella della ricarica wireless. Uno dei primi test è stato effettuato a Visby, sull’isola svedese Gotland, con la prima strada elettrica senza fili al mondo inaugurata dicembre 2020. Bobine di rame lunghe 1,5 metri sono state installate sotto l’asfalto su una strada pubblica tra l’aeroporto e il centro della città. Grazie alla corrispondenza di un sistema di ricarica wireless a bordo, l’energia elettrica viene trasmessa tramite induzione.

Siamo ancora agli inizi, è vero, ma la possibilità di ricaricare o utilizzare direttamente l’elettricità tramite pantografi o con sistemi wireless, sembra decisamente più intellingente che portarsi dietro quintali di batterie.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar

Volkswagen Tiguan Allspace 2021

Volkswagen Tiguan Allspace 2021 a partire da 39.500 Euro