Citroen Ami Massimo Alba

Citroen Ami Massimo Alba: la versione personalizzata dallo stilista italiano

L'interpretazione unica firmata dallo stilista italiano Massimo Alba.

19 gennaio 2022 - 15:00

Citroen Ami Massimo Alba: con il suo carattere deciso, dal design simmetrico, Citroën Ami ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba. Il risultato è una versione di AMI esclusiva e ricercata che esprime il gusto e il carattere dello stilista milanese.

La mobilità che offre è 100% elettrica, ideale per gli spostamenti quotidiani, con un’autonomia fino a 75 chilometri e velocità massima di 45 km/h. I suoi 2,41 metri di lunghezza e un diametro di sterzata di 7 metri sono elementi vincenti per posteggiare facilmente anche in spazi ristretti e per muoversi con agilità nell’intenso traffico cittadino. Semplice da utilizzare è anche facile da ricaricare, in sole 3 ore da una presa di corrente standard.

Citroen Ami è anticonformista di natura: le linee originali e la perfetta simmetria le conferiscono un carattere forte e consapevole, dallo stile unico. Compatta e agile, è luminosa, pratica e protettiva per due persone sedute una di fianco all’altra. La sua modernità si manifesta anche attraverso le personalizzazioni, rese possibili da un’ampia scelta di accessori ed elementi decorativi colorati, che soddisfano il desiderio di unicità, oggi più attuale che mai.

Citroen Ami Massimo Alba: caratteristiche

Da qui nasce l’amore a prima vista tra Citroën Ami e Massimo Alba, che personalizzando la sua Ami, ha esteso per la prima volta il proprio stile al mondo della mobilità, avvicinando Ami all’universo creativo delle sue collezioni di abbigliamento, fatto di poesia e di un lusso invisibile senza tempo.

Un progetto sentimentale dettato dall’incontro e dalla curiosità reciproca che sfocia nella realizzazione di un oggetto esclusivo. Nell’esemplare unico Citroen Ami Massimo Alba il design è valorizzato dall’estro creativo del designer, spinto dal desiderio di trasformarla in un “monolite” scultoreo. La carrozzeria è re-interpretata in una tinta nero matt, elegante e discreta, che sottolinea i volumi geometrici di Ami, conferendole un carattere urbano, in linea con lo stile contemporaneo di Massimo Alba.

In netto contrasto con la carrozzeria, ben visibili in colore arancione, spiccano alcuni elementi di personalizzazione come la firma dello stilista, posizionata centralmente nella parte posteriore, e la frase “perfect is boring”, riportata su entrambe le portiere, e che rappresenta il pensiero del designer sull’opportunità di ognuno di noi di esprimere liberamente la propria identità.

L’istinto di Massimo Alba di avvicinarsi alla Ami nasce anche da un ricordo profondamente legato alla sua infanzia, un sogno ricorrente che oggi si trasforma in realtà. Un colore giallo intenso si ritrova nella personalizzazione dei fari a led, un evidente richiamo ad alcuni modelli di vetture soprattutto francesi, che sono rimaste impresse nella memoria del designer.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bimbo alla guida

A 7 anni guida l’auto dei genitori e semina il panico mentre la dashcam riprende tutto.

IM L7

IM L7: è lei l’elettrica cinese da tenere d’occhio

Volvo Camion

Volvo Trucks è la prima al mondo ad utilizzare acciaio privo di fossili