Dual Mode Vehicle: dal Giappone l’autobus che è anche un treno

Robin Grant
04/01/2022

Dual Mode Vehicle: dal Giappone l’autobus che è anche un treno

I veicoli strani (o trash) non mancano nel mondo, ma il DMV, 100% giapponese, riesce sicuramente a emergere, ad essere uno “strano tra gli strani“. È la sigla di “Dual Mode Vehicle“, nome che evidenzia perfettamente la sua caratteristica principale: funziona infatti sia come autobus, che come treno.

Si tratta di un concept, che è stato lanciato il 25 dicembre 2021 e che però ha già iniziato a funzionare dopo un evento inaugurale a Kaiyo (Tokushima), dove sono stati esposti tre Dual Mode Vehicle perfettamente funzionanti di colore rosso, blu e verde.

Le caratteristiche del Dual Mode Vehicle

Il Dual Mode Vehicle si caratterizza per un massiccio sbalzo anteriore, un po’ sproporzionato rispetto al resto del corpo veicoli e forse anche uno dei più lunghi al mondo. Per il resto, sembra un normale autobus con grandi finestrini, pneumatici in gomma e motore diesel con trazione posteriore, con capacità totale di 21 passeggeri. Sotto, però, nasconde due serie di ruote metalliche che emergono in 15 secondi semplicemente premendo un pulsante e che trasformano il Dual Mode Vehicle in un treno. Chissà che effetto deve suscitare ai passeggeri la vista di un autobus mentre aspettano un treno.

DMV

Ad ogni modo, questo doppio ruolo rende il Dual Mode Vehicle compatibile con la rete stradale che permette l’accesso a più aree del Giappone, e alla rete ferroviaria intera di tutto il Paese. In strada ha una velocità massima di 100 km/h, mentre sui binari è stata limitata a 0 km/h. Ci sono però dei difetti, su tutti l’impossibilità di percorrere strade fortemente inclinate in quanto lo sbalzo anteriore raschierebbe l’asfalto.

DMV

I veicoli Dual Mode Vehicle sono realizzati da Asa Coast Railway, e sono mezzi pensati per collegare le prefetture di Tokushima e Kochi nel Giappone meridionale con l’obiettivo di diventare un’attrazione turistica e sostenere l’economia dei piccoli centri abitati, sempre più a rischio a causa dell’invecchiamento della popolazione.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news