Altra tegola per la fabbrica Tesla in Germania: produzione batterie spostata in Texas

Nicola Spada
18/10/2022

Altra tegola per la fabbrica Tesla in Germania: produzione batterie spostata in Texas

Non c’è proprio amore tra Elon Mask ed il nuovo impianto Tesla di Berlino, tant’è che il quotidiano tedesco Handelsblatt conferma che le batterie non saranno più prodotte in Germania ma Austin, in Texas. Un vero smacco per una fabbrica appena partita, ma soprattutto per l’orgoglio tedesco.

Pare proprio che la fabbrica di Berlino sia additata per i ritardi e i colli di bottiglia, messi anche da parte dei sindacati. Ricordiamo allora la querelle di Elon Musk con i politici tedeschi smart working, che ha portato ad una sorta di pentimento nella scelta della Germania.

Secondo Handelsblatt, Tesla avrebbe problemi con la produzione di celle per batterie in Germania e avrebbe già iniziato a trasferire le attrezzature per la produzione di batterie in Texas. Secondo il quotidiano tedesco, il fatto che Tesla non avvierà per il momento la produzione completa di celle per batterie nel suo stabilimento tedesco di Grünheide sembra avere altre ragioni oltre ai costi energetici più bassi e ai nuovi incentivi fiscali negli Stati Uniti per un valore di miliardi. Si parla di un ritardo significativo in una tecnica di produzione cruciale e molto complessa.

Ma come, la precisione tedesca vacilla? Pare che in futuro partirà la produzione delle batterie nello stabilimento di Berlino. Per il momento, ciao Germania, si torna negli USA.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram