Fiat Freedom Rendering

Fiat Freedom Rendering: e se Stellantis lo lanciasse davvero?

Il Fiat Freedom Rendering potrebbe essere la risposta Fiat al segmento dei crossover, magari su base Peugeot 2008

25 marzo 2021 - 8:00

Anche a causa di continui cambiamenti interni, la gamma di Fiat nel tempo ha perso alcune delle sue vetture chiave, e il Lingotto manca da un po’ in segmenti che da sempre sono il suo punto forte. A partire dal segmento B, sia per quanto riguarda le berline che i SUV di piccole dimensioni. Il designer brasiliano Kebler Silva, che si firma come KDesign AG, sul suo profilo behance  ha immaginato un Fiat Freedom Rendering, che potrebbe essere una proposta davvero interessante per la casa automobilistica di Torino.

Sappiamo che proprio nel mercato sudamericano il Lingotto dovrebbe lanciare un nuovo crossover su base Fiat Argo, la segmento B per quel mercato che in Europa non è mai arrivata. Il Fiat Freedom, che riprende nel nome il più grande e purtroppo non più prodotto Freemont, potrebbe invece far gola al mercato europeo che guarda molto all’estetica e al design.

Fiat Freedom Rendering: design al passo coi tempi

Il designer ha pensato a una vettura compatta, la cui estetica si rifà molto alle ultime automobili del Lingotto, con uno sguardo particolare alla Tipo e alla Argo. L’anteriore è molto appariscente, e vede una griglia molto larga, ma non altrettanto spessa, che percorre tutta la larghezza della vettura. Grande è invece il gruppo ottico, trapezoidale, che è collegato da una linea LED che serve a dare un aspetto moderno e anche elegante a un’auto che, per il resto, è piuttosto sportiva, specialmente nel rosso proposto dal designer.

Belli anche i cerchi bruniti, che si conformano al nero della parte bassa della vettura, e servono a dare un aspetto piacevolmente spartano. Molto piacevole anche il nuovo logo Fiat, minimal come vogliono i tempi e già presente su 500 elettrica, Tipo e Centoventi.

Il posteriore riprende il family feeling della Fiat Tipo con i fari semplici e curvi. In realtà, il designer ha proposto due versioni per il posteriore che cambiano nell’estetica. Il primo, è più minimalista, col vano targa in basso, il bagagliaio squadrato e i fari pressoché identici a quelli della berlina compatta. Il secondo, invece, ha il vano targa più in alto e un paraurti in plastica nera più pronunciato, mentre l’aspetto generale è più bombato rispetto all’altro.

Anche i gruppi ottici sono diversi, leggermente più grandi e con una disposizione diversa delle luci: nella parte inferiori il LED rosso di freni e fari di posizione, sopra invece indicatori di direzione e retromarcia. Le due versioni presentano anche un diverso design dei cerchi, ma in entrambi i casi sono dinamici e sportivi, in linea con la filosofia del Fiat Freedom Rendering.

Un crossover su base Peugeot 2008?

Per quanto Fiat non abbia annunciato nulla riguardante un crossover, lasciando spazio al 2021 alla Tipo Cross come unica novità a ruote più alte, la nascita di Stellantis potrebbe giovarle. Il Fiat Freedom Rendering, o come si chiamerà, potrebbe sfruttare la piattaforma su cui nascono Peugeot 208, 2008 e Opel Corsa e Mokka per dare vita a un’altra coppia di veicoli, magari una nuova Punto e appunto questo piccolo SUV che, siamo certi, almeno in Italia incontrerebbe molti favori.

SUV che potrebbe debuttare con motorizzazioni di diversi tipi, compreso un Mild Hybrid, in modo da rimanere in linea sia con le mode, sia con i tempi. Ma le nostre sono solo speculazioni, e sappiamo che da Torino non è mai facile sapere i piani per il futuro. Se quest’anno è (forse) prevista una versione Giardinetta della 500, probabilmente elettrica, è possibile che nel 2022 arrivi un modello come questo. Non ci resta che aspettare…

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fiat Panda Elettra

Fiat Panda Elettra e Panda Aria e l’incredibile storia delle elettriche Fiat

Fiat E-Ducato 2021

Fiat E-Ducato 2021 ora è 100% elettrico a zero emissioni

fiat panda prima serie

Com’era davvero la mitica Fiat Panda anni ’80 presa in giro da Hyundai (e difesa da Lapo)