Fiat Uno Turbo i.e. Youngtimer: la bomba degli anni ’80 [Video]

7 dicembre 2020 - 21:00

Nel 1987 la Fiat Uno Turbo i.e. Youngtimer viene aggiornata. Dal punto di vista estetico sono introdotti la mascherina anteriore in tinta carrozzeria e le bande adesive alla base delle fiancate e sul portellone posteriore. Come meccanica viene reso disponibile come optional un impianto ABS semplificato, che agisce solo sulle ruote anteriori prodotto dalla Lockeed, denominato Antiskid, che sarà fonte di fonte di grattacapi e malfunzionamenti vari, portando spesso i proprietari dell’auto a farlo disattivare o rimuovere del tutto.

La seconda serie della Fiat uno Turbo .e., introdotta nel 1989, adotta il 1.400 cc da 118 CV. Alle maggiori cilindrata e cavalleria fa da contraltare un aspetto più anonimo che fa perdere gran parte del fascino della versione precedente. Look peraltro allineato a quello delle altre Uno restyling, che fa sparire molte peculiarità stilistiche della Turbo i.e, tra cui lo spoiler sopra al lunotto, visto che adesso il portellone posteriore è in comune alle altre versioni.

Il nuovo modello guadagna dei filetti rossi lungo i fascioni, oltre alle minigonne con la scritta Turbo i.e. Molto belli i cerci in lega a quattro razze del nuovo modello, che riprendono modernizzandolo il design dei cerchi già usati su 124 e Ritmo Abarth. Il 1990 vede l’introduzione dell’allestimento Racing, con dotazione di accessori particolarmente ricca. Finalmente verso il termine della produzione il problematico Antiskid viene sostituito da un più affidabile impianto ABS Bosch.

1 commento

iron.sergen_14697201
23:05, 31 marzo 2020

Sempre molto tecnico, bello