multe a rate

Furbetto accumula 56.000 euro di multe rendendosi irreperibile: beccato

13 settembre 2021 - 8:00

Succede in Veneto, dove un uomo è riuscito ad accumulare la bellezza di 56.000 euro di multe non pagate, e che ovviamente continuna a non voler pagare, anche se c’è la possibilità di pagare le multe a rate. Il trucco, a quanto pare, sarebbe stato quello di rendersi irreperibile in modo da non ricevere verbali o notifiche delle multe stesse.

La cosa non deve essere andata secondo i piani dell’automobilista, perchè il comune ha messo a ruolo la cifra non pagata e l’ha trasferita all’Agenzia delle Entrate per la riscossione, che ha notificato il tutto al diretto interessato. La storia non finisce qui, perchè l’uomo dice di non aver ricevuto alcuna notifica. Si andrà quindi in tribunale, dove l’automobilista si oppone chiedendo la nullità e l’illegittimità degli atti.

Rimane il dubbio che in Italia ci siano troppe scappatoie per non pagare il dovuto, vedremo allora a chi daranno ragione i giudici dopo il dibattimento in tribunale.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

notifica di una multa polizia

Record storico: camionista si becca in una volta sola 88 multe per 27.000 euro e 249 punti sulla patente

pec obbligatoria bufala

Ecco perché non ci sarà mai la PEC obbligatoria per gli automobilisti.

manuale hacker copertina

Il manuale dell’hacker di automobili: il libro guida per il penetration tester.