Genesis GV60

Con Genesis GV60 il marchio di lusso Hyundai vuole sfondare nelle auto elettriche negli USA

Genesis GV60 è il primo veicolo elettrico del marchio di lusso di Hyundai basato su una piattaforma EV dedicata

19 agosto 2021 - 10:06

Genesis ha svelato le immagini degli esterni e degli interni della Genesis GV60, il primo veicolo elettrico del marchio di lusso di Hyundai basato su una piattaforma EV dedicata. GV60 nasce infatti dalla piattaforma EV dedicata nota come E-GMP (Electric-Global Modular Platform).

Se la “G” in GV60 rappresenta Genesis, la “V” rappresenta la versatilità del veicolo mentre il numero “60” è il più basso della gamma Genesis e arriva quando il marchio coreano si evolve per adattarsi al design definito come “eleganza atletica”. Ecco allora spiegata la numerazione: i numeri più bassi saranno dedicati ai modelli “atletici”, quelli più alti rappresenteranno i modelli “eleganti”.

Com’è il design di Genesis GV60

Il design esterno di Genesis GV60 mette in risalto la sua immagine ad alte prestazioni insieme a un aspetto dinamico. La parte anteriore di GV60 presenta un design ottimizzato proprio per un’auto elettrica. I fari quadrupli a due linee aggiungono carattere a un corpo raffinato e voluminoso. Una griglia più ampia e più atletica è stata posizionata sotto i fari per enfatizzare le prestazioni dinamiche di GV60 e per aumentare l’efficienza di raffreddamento delle batterie ad alta tensione nel sottoscocca.

Interessante il cosidetto “Clamshell Hood” un unico pannello che combina il cofano e i parafanghi, per aumentare l’eleganza della vettura avendo rimosso le linee tra le due parti della vettura.

Il GV60 vedrà anche un nuovo logo sulla griglia, con uno spessore ridotto di quasi l’80 percento rispetto ai modelli precedenti. Presenta lo stesso esclusivo motivo Guilloché spesso visto negli orologi di lusso, che rappresenta la sensibilità analogica di Genesis che con innovazioni high-tech riesce a creare esperienze di guida innovative.

Una coupè tecnologica con gli specchietti digitali

Vista di lato, la Genesis GV60 rivela un profilo fluido e dinamico di una coupé ad alte prestazioni. Una silhouette semplice ma nitida che va dal cofano anteriore allo spoiler posteriore completa un carattere più progressivo. La linea cromata che scorre dal parabrezza alla parte superiore della finestra Daylight Opening (DLO) si estende al montante, aggiungendo una caratteristica distintiva al modello EV.

Gli specchietti laterali digitali aggiungono un ulteriore aspetto tecnologico, e sono collegati alla fotocamera e al sistema di monitoraggio della vettura.

Gli interni ricordano quelli di Ioniq5

Il design degli interni del GV60 cerca di creare un interno spazioso e confortevole, senza però allontanarsi molto da quanto abbiamo visto sulla nuova Hyundai Ioniq5. La caratteristica più evidente nel design degli interni di GV60 è la Crystal Sphere, uno Shift By Wire (SBW) a forma di sfera che informa intuitivamente i conducenti quando il veicolo è pronto per la guida.

La Crystal Sphere è uno degli elementi di design più avvincenti del GV60. Quando l’auto elettrica è spenta, la cristal sphere gestisce le luci d’atmosfera del veicolo. Quando il guidatore è pronto pronto per guidare, la sfera ruota e appare l’SBW, creando un’atmosfera  di mobilità futuristica.

La console galleggiante, dove si trova la Crystal Sphere, sembra librarsi nell’aria, lavorando con altre caratteristiche uniche come il pozzetto sottile e il pavimento piatto per fornire ai passeggeri il massimo livello di apertura.

Il crash pad all’interno della Genesis GV60 è progettato in una forma ampia e sottile per aumentare il piacevole interno, enfatizzando un’atmosfera high-tech con un indicatore integrato wide-screen (cclC, Connected Car Integrated Cockpit) che si collega con il cluster e AVNT (audio , video, navigazione, telecomunicazioni).

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar

Volkswagen Tiguan Allspace 2021

Volkswagen Tiguan Allspace 2021 a partire da 39.500 Euro

Mercedes EQG

Mercedes EQG: la versione completamente elettrica della leggendaria icona off-road