Come si usano le frecce in una rotatoria?

frecce rotatoria frecce rotatoria

Guida completa sull’uso corretto delle frecce in rotatoria, con indicazioni chiare e dettagliate per evitare errori e garantire la sicurezza stradale.

Prima o poi ce lo siamo chiesto tutti: come si usano le frecce in una rotatoria? Sarà che molti di noi quando hanno fatto l’esame della patente prima che le rotatorie entrassero di prepotenza nel panorama urbano ed extraurbano, ma questo ovviamente non può essere una scusante.

Andiamo allora a vedere come ci si deve comportare quando ci troviamo ad affrontare un rondò a proposito di frecce e indicatori di direzione. Qui invece come funziona la precedenza nelle rotatorie.

Come si usano le frecce in una rotatoria

E’ stato direttamente il Ministero dei Trasporti, a chiarire alcuni aspetti sull’uso delle frecce nelle rotatorie. Qui i  punti fondamentali:

  1. quando si entra nella rotatoria non è necessario azionare l’indicatore di direzione sinistro
  2. se si intende imboccare la prima uscita sulla destra, è necessario azionare l’indicatore di direzione destro;
  3. se non si deve uscire alla prima uscita, non si deve entrare nella rotatoria attivando l’indicatore di direzione;
  4. se si è all’interno della rotatoria sarà necessario azionare l’indicatore di direzione con idoneo anticipo rispetto al momento in cui imboccherà l’uscita;

Quando ci si trova già all’interno di una rotatoria, è importante segnalare l’intenzione di uscire con l’indicatore di direzione in anticipo rispetto al punto in cui si intende effettivamente uscire. Questo permette agli altri conducenti di avere una chiara indicazione delle proprie intenzioni di uscita, contribuendo così a mantenere un flusso di traffico sicuro e ordinato all’interno della rotatoria.

Cercando di riassumere, non si deve usare la freccia entrando nella rotatoria, mentre è necessario azionare la freccia di destra subito dopo aver superato l’uscita precedente a quella che verrà utilizzata.

La normativa non prevede esplicitamente le rotatorie poste su importanti assi stradali, dove i rondò sono andati a sostituire gli incroci. In questi casi, se si usa la rotatoria per “svoltare” a sinistra da una strada principale ad una secondaria, può essere utile indicare con la freccia sinistra la volontà di non proseguire appunto sulla strada principale.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

Add a comment

Lascia un commento