Jaguar I-Pace

Solo auto elettriche dal 2025 per Jaguar e dal 2029 anche per Land Rover

Nei prossimi cinque anni, Land Rover darà vita a sei varianti completamente elettriche.

15 febbraio 2021 - 18:00

Jaguar Land Rover Reimagine è il futuro caratterizzato dall’elettrificazione di Jaguar e di Land Rover, che avranno architetture differenti con due distinte e uniche personalità. Una scelta praticamente obbligata da Boris Johnson, che aveva deciso lo scorso Novembre il divieto di vendita di auto a combustione interna in UK dal 2030.

Nei prossimi cinque anni, Land Rover offrirà sei varianti esclusivamente elettriche, con la prima variante completamente elettrica che arriverà nel 2024.

Jaguar dal 2025 sarà interamente elettrica, Land Rover dal 2029

Entro la metà del decennio, Jaguar vivrà una sorta di “rinascimento” per attestarsi come brand di lusso puramente elettrico. In questa fase di massima esplicazione del proprio potenziale, sebbene il nome verrà mantenuto, la prevista nuova versione della XJ non farà parte della gamma.

Modello dopo modello, entro il 2030, Jaguar e Land Rover offriranno sistemi di alimentazione puramente elettrici. L’obiettivo primario di Jaguar Land Rover è quello di raggiungere entro il 2039 un totale abbattimento delle emissioni di carbonio su tutta la sua linea di prodotti, forniture e operazioni.

C’è anche l’idrogeno

Nell’ambito di questo ambizioso traguardo, l’azienda si sta preparando per la prevista adozione di energia pulita proveniente da celle a combustibile in linea con una maturazione dell’economia dell’idrogeno. Le fasi di sviluppo sono già in corso, con i primi prototipi che arriveranno sulle strade del Regno Unito entro i prossimi 12 mesi e che sono parte integrante del programma di investimenti a lungo termine.

Gli impegni economici annuali di circa 2,5 miliardi di sterline, includeranno investimenti in tecnologie per l’elettrificazione e lo sviluppo di servizi connessi, oltre a tutta una serie di tecnologie incentrate sui dati che miglioreranno ulteriormente l’esperienza di possesso del veicolo.

Jaguar Land Rover Reimagine: qualità ed efficienza

Land Rover utilizzerà la nuova e flessibile Modular Longitudinal Architecture (MLA), che consentirà di avere motori a combustione interna elettrificati (ICE) e varianti interamente elettriche man mano che l’azienda evolverà la sua futura gamma di prodotti. Inoltre, Land Rover utilizzerà anche l’Electric Modular Architecture (EMA) completamente elettrica che supporterà le avanzate unità ICE.

I futuri modelli Jaguar saranno basati esclusivamente su un’architettura totalmente elettrica. Dal punto di vista della produzione di base, ciò significa che Jaguar Land Rover manterrà i propri impianti e le proprie strutture di assemblaggio nel mercato nazionale del Regno Unito e nel resto del mondo.

Entro la fine del decennio tutti i principali modelli Jaguar e Land Rover saranno disponibili in versione totalmente elettrica. Tutto questo segna l’inizio del percorso che porterà la casa automobilistica inglese entro il 2039 a diventare un’azienda a zero emissioni di carbonio attraverso la sua catena di prodotti, forniture e operazioni.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

targa

Cambia una lettera della targa, viene beccato e denunciato alla Procura

Alain Visser

Lynk & Co aprirà il primo Club a Milano a fine 2021, parola di Alain Visser!

Ines de la frontage

DS 3 Ines de la Fressange: l’esclusiva edizione limitata che omaggia Parigi