Le foto della nuova Kia Carnival apparse in rete

Robin Grant
14/12/2022

Le foto della nuova Kia Carnival apparse in rete

Sono comparse in rete alcune foto spia della nuova Kia Carnival, restyling del monovolume coreano che nel 2023 dovrebbe aggiornarsi con un nuovo design più futuristico in linea con il resto della gamma, e nuove motorizzazioni ibride.

L’attuale generazione della Kia Carnival ha debuttato nel 2020 condividendo la piattaforma con la Kia Sorento. Kia l’ha definita “Grand Utility Vehicle“, e in Corea del Sud è ancora uno dei minivan più venduti e apprezzati.

Quello che sappiamo della nuova Kia Carnival

Le foto pubblicate in Corea mostrano una vettura altamente camuffata, sia all’anteriore che al posteriore. Possiamo notare nuovi gruppi ottici sviluppati in verticale, e un nuovo design della griglia, che si avvicina alle nuove Sportage e Niro secondo la filosofia stilistica “Opposites United“, lanciata con Kia EV6.

Kia Carnival

Trattandosi di un restyling, anche se piuttosto importante, le dimensioni non dovrebbero cambiare. La versione coreana è lunga 5,1 metri, larga 1,9, alta 1,7 e ha un passo di ben 3 metri, in grado quindi di assicurare tanto spazio.

Sappiamo inoltre che la nuova Kia Carnival dovrebbe ricevere motorizzazioni ibride che incrementino le sue prestazioni, anche se non ci sono informazioni dettagliate a riguardo.

Kia Carnival

Attualmente, la gamma coreana di Kia Carnival comprende due motori benzina aspirati, un V6 3.5 GDI e un V6 3.5 MPI, e un turbo quattro 2.0 T-GDi, nonché un diesel 2.2 CRDi.

Kia Carnival

Non ci sono informazioni nemmeno sugli interni, ma anche questi dovrebbero uniformarsi alle ultime Kia uscite, con doppio display, materiali sostenibili e ispirazione al design d’interni dei moderni appartamenti. Conosceremo di più nei primi mesi del 2023.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news