Lamborghini Huracan Super Trofeo EVO2

Huracán Super Trofeo EVO2: la nuova super cattiva che correrà nel 2022

Le caratteristiche e il design della nuova Huracán Super Trofeo EVO2

27 maggio 2021 - 8:00

Lamborghini Squadra Corse ha presentato la nuova Huracán Super Trofeo EVO2, nuova edizione della hypercar bolognese che nel 2022 parteciperà al Super Trofeo. La vettura si distingue per un design votato all’aerodinamica e un nuovo impianto frenante, due elementi che la rendono la versione più prestazionale mai prodotta per questo campionato monomarca.

La Huracán Super Trofeo EVO2 sarà protagonista, quindi, delle tre serie continentali del campionato del Toro, nato nel 2009 e al quale hanno partecipato 950 piloti in oltre 310 ore di gare sui circuiti più prestifiosi al mondo. Una competizione che per Lamborghini rappresenta il banco di prova per il test delle soluzioni tecniche e aerodinamiche sia per le sue auto stradali sia per le Gran Turismo. 

Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2 nasce aerodinamica

Sono aerodinamica e design i due ambiti nei quali Lamborghini Centro Stile e Lamborghini Squadra Corse si concentrati. Esteticamente, la nuova hyper car porta all’estremo il design della vecchia generazione, dandoci un’anticipazione di quanto vedremo, a livello stilistico, sulle auto stradali del Toro dei prossimi anni.

L’anteriore è tutto nuovo, con dei gruppi ottici LED ad alta intensità, con una nuova trama che incattivisce ancora di più, se possibile, l’aspetto. Il design è esagonale, più sottile, mentre completa il nuovo frontale un pronunciato labbro “a omega” che unisce le pinne in carbonio e avvicina la vettura, stilisticamente, alla Lamborghini Huracán STO. Inedite sono le prese d’aria “air curtain”, che ottimizzano sia la resistenza aerodinamica che i flussi d’aria, mantenendoli sulle fiancate.

Il posteriore è invece caratterizzato da una grande ala in carbonio, all’insegna di minimalismo e leggerezza. Nuovi anche qui sono i gruppi ottici a LED, inseriti in una forma che è un chiaro omaggio alle luci della Countach, e idealmente sorretti dal bumper in carbonio ad arco che collega le due appendici aerodinamiche poste dietro le ruote.

Oltre alle novità visive ed estetiche, ci sono novità riguardanti le componenti della carrozzeria: per esempio i rivestimenti dei brancardi e le stesse appendici aerodinamiche di cui sopra non sono più in materiali plastici ma in fibra di carbonio, con la stessa sostenibilità per quanto riguarda i costi di gestione. I fender posteriori sono divenuti un solo elemento, comprensivo di spoiler laterale, che garantisce una grande continuità di superfici.

Freni più performanti

Lamborghini Squadra Corse ha invece sviluppato un nuovo sistema frenante, con dischi anteriori in acciaio ora da 390 mm (i precedenti erano da 380) e nuove pinze che alloggiano pastiglie esteticamente inedite, e con una superficie più grande in grado di migliorare consumi e prestazioni.

La Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO2 è spinta dal motore V10 aspirato 5.2 litri con potenza massima di 620 CV, unito al cambio sequenziale a 6 marce X-Trac e abbinato alla trazione posteriore. La vettura debutterà il 28 Maggio 2021 a Le Castellet, in occasione del secondo round del Lamborghini Super Trofeo europeo, con un prezzo di 250.000 euro tasse escluse. Dall’inizio del 2022 sarà possibile aggiornare la Huracán Super Trofeo EVO con un kit dedicato.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX

Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX a partire da 52.900 euro

Lexus concept car ROV

Lexus concept car ROV: tante avventure… senza emissioni

contachilometri taroccati

I trucchi per accorgersi della truffa dei contachilometri taroccati o schilometrati e cosa fare quando la si scopre