Offerte Mazda Luglio 2020: gli Ecobonus che anticipano gli incentivi statali

Marco Dimartino
23/07/2020

Offerte Mazda Luglio 2020: gli Ecobonus che anticipano gli incentivi statali

Offerte Mazda Luglio 2020 – La casa giapponese lancia un programma speciale, gli Ecobonus Mazda, valido fino al 31 luglio con vantaggi esclusivi sulle proprie vetture fino a un massimo di 7.250 Euro, anticipando gli incentivi statali che saranno effettivi a partire dal 1° agosto.

Grazie ai nuovi Ecobonus Mazda, sarà infatti possibile acquistare la CX-3, la CX-30 e la Mazda3 con uno sconto di 3.500 Euro, mentre per la CX-5 il vantaggio cresce a 4.500 Euro e per la Mazda6 raggiunge i 7.250 Euro. Tali offerte vengono applicate in caso di permuta della propria auto anche senza rottamazione.

Inoltre, i vantaggi aumentano in caso di acquisto con la formula Mazda Advantage, con la quale il Cliente beneficerà del programma di estensione della garanzia fino a 5 anni/200.000 Km Mazda Best5, il piano di manutenzione programmata Service Plus con 3 tagliandi inclusi e il pagamento della prima rata a gennaio 2021.

I vantaggi degli Ecobonus Mazda si sommano a quelli derivanti dalla “Right Price Policy” che contraddistinguono, da sempre, la Casa automobilistica giapponese. I listini Mazda, infatti, comprendono le più avanzate tecnologie ed elevate dotazioni di serie, spesso invece offerte come optional a pagamento.

Il Cliente Mazda, quindi, non riceverà mai un prezzo di listino di ingresso privo di dotazioni ormai irrinunciabili, in particolare quelle legate ai sistemi di sicurezza e assistenza alla guida, ma potrà contare su un prezzo trasparente.

Per informare in maniera tempestiva i consumatori, Mazda ha creato sul proprio sito ufficiale una sezione informativa per approfondire tutti i dettagli riguardanti gli Ecobonus Mazda, nonché gli incentivi dello Stato, per supportare i Clienti nella propria scelta di acquisto e aiutarli nel seguire i vantaggi derivanti dal decreto legislativo destinato a rilanciare una delle principali catene del valore del Paese.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

telegram