Mercedes e Nvidia insieme per software auto sempre upgradabile

Gianluca Pezzi
25/06/2020

Mercedes e Nvidia insieme per software auto sempre upgradabile

Mercedes collaborerà con Nvidia per creare una piattaforma software che sarà sempre aggiornabile, per consentire alle automobili di aggiungere e migliorare funzioni di guida automatizzate nel tempo, diventando più intelligenti più a lungo saranno strada. Un annuncio che fa il seguito a quello congiunto tra la stessa Mercedes e Bmw, nel quale le due case automobilistiche hanno detto stop  a quella che doveva essere una collaborazione a lungo termine per sviluppare la guida autonoma.

Il progetto di Mercedes e Nvidia è interessante perchè sappiamo che la guida autonoma non arriverà subito e tutta insieme. Sarà invece un processo graduale, implementato attraverso aggiornamenti periodici del software, più o meno come siamo abituati ad aggiornare computer e smartphones. Da un certo punto di vista potrà prolungare la vita delle auto e consentirà anche a chi acquisterà auto usate, di guidare con le ultime tecnologie disponibili.

Non si tratta della prima casa o del primo accordo di questo genere, basti pensare che già oggi Tesla permette i cosiddetti aggiornamenti “over-the-air”, ovvero tramite connessione internet. Un vantaggio soprattutto per una casa come Tesla, che non può competere in fatto di capillarità territoriale dell’assistenza rispetto agli altri marchi. Mercedes e Nvidia lanciano allora la sfida a Tesla e a tutti gli altri in perfetto stile MercedesThe Best or Nothing“,  dichiarando che la nuova piattaforma è l’architettura informatica più sofisticata e avanzata mai installata in un’automobile.

Mercedes Nvidia

La nuova infrastruttura informatica di intelligenza artificiale verrà implementata sull’intera gamma Mercedes a partire dal 2024. Una caratteristica chiave sarà la capacità delle auto di guidare autonomamente su percorsi regolari da un indirizzo all’altro. Per dividere la clientela tra chi è interessato e chi invece non vuole spendere un euro in più, sappiamo fin da ora che altre funzioni di sicurezza saranno disponibili tramite acquisto o abbonamento, e forse è giusto così. In ogni caso, anche il secondo o il terzo proprietario di una Mercedes potrà aggiungere funzionalità o abbonarsi ai servizi che desiderano.

Mercedes Nvidia

Tutto bene? Sembra di si. Le premesse per un progetto a lungo termine ci sono, i possibili clienti interessati alla guida autonoma dovrebbero essere soddisfatti. La scommessa Mercedes Nvidia è interessante, ma lascia un quesito aperto. Tutti gli update andranno bene per qualsiasi hardware? Per mantenere vivo il sistema degli aggiornamenti software, le case automobilistiche dovranno garantirsi un flusso di entrate derivante dagli aggiornamenti stessi. Questo perchè, almeno in teoria, le automobili aggiornate potrebbero indurre i clienti a tenerle più a lungo prima di decidere di acquistarne di nuove. Il dubbio è che si possa scatenare un fenomeno di obsolescenza programmata, della quale Apple è diventata maestra negli ultimi anni tanto da venire trascinata in tribunale.