nuova mini countryman

Nuova Mini Countryman: tutte le caratteristiche e prezzi

Tutti i dettagli della nuova versione della Mini Countryman

23 settembre 2020 - 9:00

Design preciso e raffinato, nuovi contenuti che si aggiungono agli equipaggiamenti e tecnologia innovativa sottolineano la Nuova Mini Countryman, immediatamente riconoscibile come il modello più grande della casa automobilistica britannica. La struttura della carrozzeria in tre parti tipica, l’altezza dell’auto e la maggiore distanza da terra suggeriscono un generoso spazio interno, un carattere robusto e caratteristiche di guida stimolanti, sia su strada che fuoristrada.

Anche l’interno della Nuova Mini Countryman ha un fascino rinnovato grazie a una ampliata offerta di equipaggiamenti di serie. Ora include un volante sportivo in pelle di serie su tutte le varianti di modello. Nella Nuova Mini Countryman, il passeggero anteriore può anche adattare l’altezza del sedile secondo necessità. I sedili regolabili elettricamente sono disponibili come optional, insieme una funzione che memorizza le preferenze sul lato del conducente.

La nuova Countryman è dotata di una scheda SIM che è installata in modo permanente nell’auto. Ciò consente l’utilizzo del sistema Intelligent Emergency Call con rilevamento automatico della posizione del veicolo e della gravità degli incidenti, nonché di Mini TeleServices.

Un display per strumenti digitale optional è ora disponibile per la Nuova Mini Countryman. Il display con design Black Panel dietro al volante ha un diametro di 5,0 pollici. La gamma di sistemi audio e di navigazione è stata aggiornata. Le opzioni Connected Media e Connected Navigation Plus, disponibili in alternativa alla configurazione di base, includono ciascuna uno schermo a colori da 8,8 pollici con funzione touchscreen situata nello strumento centrale tondo.

La nuova struttura del rivestimento del paraurti, ora in tinta carrozzeria, sottolinea un aspetto pulito e di alta qualità. La griglia del radiatore riprogettata ha i contorni esagonali tipici di Mini ed è circondata da un sottile telaio cromato monopezzo. La presa d’aria è suddivisa da tre montanti orizzontali nella Mini One Countryman, nella Mini Cooper Countryman, nella Mini One D Countryman e nella Mini Cooper D Countryman. La griglia del radiatore della Nuova Mini Cooper S Countryman e della Nuova Mini Cooper SD Countryman è caratterizzata invece da un motivo a griglia esagonale con una “S” rossa e un singolo montante cromato. La riprogettazione della parte anteriore aggiunge inoltre i fari a Led all’equipaggiamento standard.

A seconda della variante del modello, la Nuova Countryman è equipaggiata di serie con cerchi in lega leggera da 16 pollici o 17 pollici, con cerchi in lega leggera fino a 19 pollici, come optional e come parte degli accessori Mini originali. I cerchi in lega leggera da 17 pollici con design Channel Spoke Black sono un nuovo optional da fabbrica, così come i cerchi in lega leggera da 19 pollici nella variante di design Turnstile Spoke 2-tone.

La Nuova Mini Countryman combina caratteristiche di guida versatili con interni altrettanto versatili. Tre posti reali sono disponibili nella parte posteriore. In alternativa, la seconda fila di sedili può essere utilizzata anche per espandere la capacità del bagagliaio. Ripiegando il sedile posteriore con una divisione 40: 20: 40, lo spazio di stivaggio può essere esteso da 450 a un massimo di 1390 litri.

I motori di Nuova Mini Countryman

La tecnologia Mini TwinPower Turbo viene utilizzata nei motori a benzina a 3 cilindri della Nuova Mini One Countryman e della Nuova Cooper Countryman e nel motore a benzina a 4 cilindri della Nuova Mini Cooper S Countryman e ora include un collettore di scarico integrato nella testata dei cilindri con turbina integrata.

Come i motori a benzina, anche i motori diesel hanno un nuovo generatore di avviamento con efficienza ottimizzata. Nei motori a 3 cilindri della Nuova One D Countryman e nei motori a 4 cilindri della Nuova Cooper D Countryman e della Nuova Cooper SD Countryman, la tecnologia Mini TwinPower Turbo è costituita da un sistema di turbocompressione con ricircolo dei gas di scarico e iniezione diretta common rail. Il sistema di sovralimentazione a due stadi, precedentemente utilizzato esclusivamente nel più potente motore diesel, ora ottimizza anche la risposta del motore a 4 cilindri nella Mini Cooper D Countryman, con gli iniettori che alimentano il carburante alle camere di combustione ad una pressione fino a 2 500 bar.

La trazione integrale ALL4

Il sistema di trazione integrale ALL4 offre una spinta notevole in terMini di trazione, stabilità di guida e agilità. In alternativa alla trazione anteriore che contraddistingue il marchio, questo sistema è disponibile su richiesta per quattro varianti di modello. La Nuova Mini Cooper SE Countryman ALL4 è dotata invece di serie di un sistema di trazione integrale ibrido specifico che è si basa sulla interazione tra il motore a benzina a 3 cilindri che trasmette la sua potenza alle ruote anteriori e il motore elettrico sincrono che agisce sulle ruote posteriori.

La Nuova Mini Countryman è disponibile in undici varianti di modello

  • Mini One Countryman: 75 kW / 102 CV, 0-100 km / h in 12,0 secondi (12,3 secondi), velocità massima: 180 km / h (180 km / h), consumo di carburante: 5,9 – 5,6 litri / 100 km (5,7 – 5,5 litri / 100 km), emissioni di CO2: 134 – 127 g / km (129 – 124 g / km) (dati preliminari).
  • Mini Cooper Countryman: 100 kW / 136 CV, 0-100 km / h in 9,7 secondi (9,7 secondi), velocità massima: 205 km / h (205 km / h), consumo di carburante: 5,9 – 5,6 litri / 100 km (5,6 – 5,3 litri / 100 km), emissioni di CO2: 135-129 g / km (129-120 g / km).
  • Mini Cooper Countryman ALL4: 100 kW / 136 CV, 0-100 km / h in 10,1 secondi, velocità massima: 202 km / h, consumo di carburante: 6,1 – 5,9 litri / 100 km, emissioni di CO2: 140 – 134 g / km.
  • Mini Cooper S Countryman: 131 kW / 178 CV, 0-100 km / h in 7,5 secondi (7,4 secondi), velocità massima: 225 km / h (225 km / h), consumo di carburante: 6,5 – 6,3 litri / 100 km (6,0 – 5,7 litri / 100 km), emissioni di CO2: 148-144 g / km (136-130 g / km).
  • Mini Cooper S Countryman ALL4: 131 kW / 178 CV, 0-100 km / h in 7,3 secondi, velocità massima: 222 km / h, consumo di carburante: 6,5 – 6,2 litri / 100 km, emissioni di CO2: 149 – 142 g / km.
  • Mini Cooper SE Countryman ALL4: 162 kW/ 220 CV, 0-100 km / h in 6,8 secondi, velocità massima: 196 km / h, consumo di carburante: 2,0 – 1,7 litri / 100 km, consumo di energia: 14,0 – 13,1 kWh / 100 km; Emissioni di CO2: 45 – 40 g / km.
  • Mini One D Countryman: 85 kW / 116 CV, 0-100 km / h in 11,2 secondi (11,2 secondi), velocità massima: 192 km / h (192 km / h), consumo di carburante: 4,4 – 4,1 litri / 100 km (4,3 – 4,0 litri / 100 km), emissioni di CO2: 116 – 107 g / km (112 – 106 g / km).
  • Mini Cooper D Countryman: 110 kW / 150 CV, 0-100 km / h in 9,1 secondi (9,1 secondi), velocità massima: 214 km / h (213 km / h), consumo di carburante: 4,4 – 4,2 litri / 100 km (4,4 – 4,2 litri / 100 km), emissioni di CO2: 116-110 g / km (117-111 g / km).
  • Mini Cooper D Countryman ALL4: 110 kW / 150 CV, 0-100 km / h in 9,0 secondi, velocità massima: 211 km / h, consumo di carburante: 4,8 – 4,6 litri / 100 km, emissioni di CO2: 127 – 121 g / km.
  • Mini Cooper SD Countryman: 140 kW / 190 CV, 0-100 km / h in 7,9 secondi, velocità massima: 226 km / h, consumo di carburante: 4,5 – 4,2 litri / 100 km, emissioni di CO2: 117-111 g / km.
  • Mini Cooper SD Countryman ALL4: 140 kW / 190 CV, 0-100 km / h in 7,6 secondi, velocità massima: 224 km / h, consumo di carburante: 4,8 – 4,6 litri / 100 km, emissioni di CO2: 127 – 121 g / km.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020: aumenta l’autonomia in modalità elettrica

Nuova Audi A1 2021

Nuova Audi A1 2021 con MIB 3 e i nuovi servizi Audi connect

rocchetto autostrada

15 cose che non vorresti mai vedere in autostrada