Il restyling della Mercedes Classe A con ibrido e tanta tecnologia

Mario Roth
05/10/2022

La nuova Mercedes Class A si presenta in versione hatckback e berlina con un design sportivo e muscolare. Cofano inclinato in avanti, due powerdome e il ripido “shark nose”, dalla griglia del radiatore ridisegnata con motivo a stella con fari piatti.

Un carattere sportivo sottolineato anche dal nuovo design dei cerchi con dimensioni fino a 19 pollici, compresi i cerchi in lega leggera opzionali verniciati in nero lucido con design a più razze e con bordino lucido per la AMG Line. Il nuovo diffusore posteriore e le luci posteriori a LED di serie assicurano un aspetto affascinante ed emotivamente accattivante, sia di giorno che di notte.

Gli interni super tecnologici

Il punto di forza degli interni è il doppio schermo indipendente di serie, con un display da 7 pollici e uno più grande da 10,25 pollici al centro del cockpit. L’architettura interna dà origine a un ambiente luminoso particolare che ricorda forse l’illuminazione notturna di un edificio futuristico. Il volante rivisto dell’attuale generazione è compatto e si abbina al carattere high-tech della console centrale ridisegnata.

Nella nuova Classe A, sia l’hardware che il software hanno fatto un grande passo avanti: l’ultima generazione di MBUX è intuitiva da usare e in grado di apprendere. Il display centrale offre tutte le funzioni precedenti, come navigazione, media, telefono, veicolo, ecc. e può essere utilizzato direttamente come touchscreen. Un’altra novità è l’integrazione di un sensore di impronte digitali per l’identificazione e l’autorizzazione del conducente. Sono presenti connettività con gli smartphone tramite Apple Carplay o Android Auto Wireless, c’è ora una porta USB-C mentre la potenza di ricarica USB è stata nuovamente aumentata.

Mercedes Classe A

Con l’attivazione dei servizi online dell’App Mercedes me, l’assistente vocale Hey Mercedes della nuova Classe A è ora ancora più capace di dialogare e imparare. Ad esempio, alcune azioni possono essere attivate anche senza il termine di attivazione “Hey Mercedes”.

Anche nella versione d’ingresso della nuova Classe A, Mercedes-Benz offre un sedile comfort di alta qualità il cui nuovo rivestimento ARTICO a rilievo tridimensionale sottolinea ulteriormente la sportività del veicolo. Un nuovo elemento di finitura in fibra di carbonio scura impreziosisce ulteriormente il quadro strumenti e le portiere di questi modelli. La AMG Line è progettata per le prestazioni e presenta finiture in alluminio spazzolato brillante e impunture rosse a contrasto nei sedili ARTICO/MICROCUT.

Più sicurezza a bordo

La nuova Classe A è stata aggiornata anche in termini di assistenza alla sicurezza. Con il nuovo pacchetto di assistenza alla guida, ad esempio, il sistema di mantenimento della corsia viene controllato in modo molto più confortevole utilizzando il controllo attivo dello sterzo invece della frenata unilaterale.

Mercedes Classe A

La nuova generazione del pacchetto parcheggio supporta il parcheggio longitudinale e offre, tra l’altro, una visualizzazione a 360 gradi per il parcheggio assistito da telecamera con immagini 3D.

I motori di Mercedes Classe A

La nuova Classe A ha beneficiato di un aggiornamento anche per quanto riguarda i motori. La gamma di motori è interamente elettrificata e comprende unità a quattro cilindri con cambio automatico DCT a 7 o 8 rapporti di serie. Come mild hybrid, sono dotati di un sistema elettrico ausiliario di bordo a 48 volt che supporta con 10 kW di potenza in più l’avvio.

Il nuovo motorino di avviamento a cinghia (RSG) migliora il comfort sulla nuova Classe A. Durante le procedure di avviamento, ad esempio, l’RSG garantisce una partenza con minori vibrazioni rispetto a un avviatore convenzionale. Durante la frenata, l’RSG recupera e carica la batteria da 48 volt.

L’energia così generata può essere utilizzata in accelerazione per supportare il motore a combustione. Grazie alla valutazione differenziata delle varie fasi di guida, l’ECO Score 3.0, introdotto di recente per alcuni motori, motiva il conducente a guidare in modo più efficiente dal punto di vista dei consumi.

A listino saranno disponibili la A 180 (1.3 turbo 136 CV da 130 g/km), la A 200 (1.3 turbo 163 CV da 130 g/km), la A 220 4Matic (2.0 190 CV da 154 g/km) e la A 250 4Matic (2.0 turbo 224 CV da 155 g/km). Sul fronte diesel troviamo le confermate A 180d, A 200d e A 220d con il motore due litri da 116, 150 e 190 CV2.

Mercedes Classe A

La nuova Classe A compie un passo avanti con le unità ibride plug-in (Mercedes-Benz A 250 e Hatchback. La batteria ad alta tensione è stata nuovamente migliorata, in modo che il maggiore contenuto di energia utilizzabile porti a un aumento dell’autonomia elettrica.

La potenza del motore elettrico è stata aumentata di 5 kW e raggiunge ora una potenza di 80 kW. Per quanto riguarda la ricarica, sono ancora disponibili tre opzioni: oltre ai 3,7 kW standard, la batteria migliorata può ora essere caricata anche con corrente alternata e fino a 11 kW, anziché solo 7,4 kW come in precedenza.

La nuova Classe A continua a offrire anche la possibilità di caricare la batteria con corrente continua fino a 22 kW. Una carica in corrente continua dal 10% all’80% richiede circa 25 minuti, offrendo un’esperienza di ricarica versatile e adatta all’uso quotidiano.