Peugeot 308 SW

Peugeot 308 SW a partire da 24.750 euro

Tutti i prezzi della variante station wagon della tanto attesa Nuova 308.

22 luglio 2021 - 15:00

Con prezzi a partire da 24.750 euro e prime consegne previste per inizio 2022, la nuova Peugeot 308 SW viene proposta in cinque allestimenti, cinque motorizzazioni endotermiche e due ibride plug-in, in grado di declinare perfettamente il concetto di “Power of Choice”.

Peugeot 308 SW: design e dimensioni

Lo stile filante della silhouette wagon e la flessibilità espressa dallo spazio addizionale, rappresentano sicuramente elementi molto importanti per chi cerca le stesse caratteristiche vincenti della versione 5 porte Peugeot, ma con ancora maggiore spazio a bordo, per poter quindi ampliare il raggio di impiego dell’auto.

Al centro del progetto di Peugeot 308 SW la grande abitabilità per i passeggeri, raggiunta grazie a una lunghezza di 4,64 metri e un passo di 2,73 metri. Numeri accompagnati da un nuovo concetto di efficienza, come dimostra l’ottimizzazione aerodinamica testimoniata dal Cx di 0,277 e un coefficiente aerodinamico SCx di 0,618 m, valori che permettono di ridurre emissioni di CO₂ e consumo di carburante.

Peugeot 308 SW: infotainment

Come per la 5 porte, la plancia di Peugeot 308 SW riprende l’evoluzione dell’i-Cockpit, ora portato ad un nuovo livello in termini di ergonomia e tecnologia, grazie alla tridimensionalità del quadro strumenti ed anche al nuovo sistema di infotainment Peugeot i-Connect.

L’ampia consolle centrale offre spazio per gli oggetti di uso quotidiano del conducente e del passeggero anteriore, sostenendo quel concetto di modularità che si esprime al meglio nella zona posteriore della vettura. Grazie al divano posteriore che può essere diviso in tre sezioni (40/20/40) e comandi di ribaltamento azionabili direttamente dal baule, i 608 litri di spazio per i bagagli possono rapidamente diventare 1.634 litri con il divano posteriore completamente abbattuto.

Peugeot 308 SW: allestimenti

La declinazione degli allestimenti di Peugeot 308 SW segue il format della sorella 5 porte, articolandosi nell’ordine in Active Pack, Allure, Allure Pack, GT e Gt Pack. Cinque diversi gradi di allestimento che permettono di agevolare la scelta dei clienti verso versioni già riccamente allestite, senza dover navigare tra decine e decine di opzionali. Elemento che, peraltro, permette di avere un maggiore valore della vettura nella fase di rivendita.

Active Pack continua a rappresentare l’ingresso nell’ampia gamma, pur comprendendo una esaustiva dotazione. Lo dimostrano la completezza dei sistemi ADAS e il climatizzatore automatico bi-zona. Segue nell’ordine Allure, che aggiunge differenti elementi funzionali e di design, mentre i cerchi in lega salgono a 17”. Allure Pack alza ancora l’asticella e propone quattro ulteriori sistemi ADAS e un diverso design dei cerchi. Entrando nel territorio del top di gamma, GT enfatizza il carattere sportivo passando a cerchi da 18”, offrendo il Driver Sport Pack e proiettori Matrix Full LED, mentre il GT Pack chiude idealmente il perimetro del massimo benessere di bordo comprendendo l’Electric & Massage Pack, cui si somma il portellone posteriore con apertura senza mani.

La dotazione presenta ulteriori possibilità di arricchimento, come dimostra il sedile del conducente con certificazione AGR per una postura ottimale grazie anche alla regolazione su 10 vie. Imponente il menu dei sistemi autonomi di assistenza alla guida ADAS e notevole la scelta di personalizzazioni della selleria, grazie a materiali pregiati come la pelle nappa oppure la tecnologica Alcantara. Non manca poi la possibilità di godere della purezza sonora dell’impianto Hi-Fi Premium Focal a 10 canali.

Ogni allestimento può essere applicato alla propulsione preferita, grazie ad una scelta che può fare affidamento sull’economia d’esercizio del Diesel BlueHDi 1.5 da 130 CV, l’efficienza del benzina turbo PureTech 1.2 da 110 oppure 130 CV, con il cambio automatico EAT8 proposto sia per il benzina 130, sia per il Diesel.

Grande novità della nuova generazione di 308 è la possibilità di sceglierla anche con motorizzazione ibrida plug-in, ricaricabile. Due nuove motorizzazioni ce abbinano un motore elettrico da 110 CV ad un motore termico a benzina da 150 o 180. A seconda dei casi, le due versioni offrono una potenza complessiva di 180 o 225 CV, in grado di offrire ottime prestazioni ma anche consumi ed emissioni di CO2 attorno ai 26 g/km, ma, soprattutto, la possibilità di viaggiare in modalità 100% elettrica per 60 km.

La gamma italiana prevede come versione di ingresso la motorizzazione benzina PureTech 110 in allestimento Active Pack 308 che ha un listino di 24.750 euro, esattamente 1000 euro in più della corrispondente versione di 308 5 porte. La gamma Diesel parte dai 27.550 euro della BlueHDi 130 con lo stesso allestimento. La gamma ibrida plug-in parte invece dai 37.750 euro della HYBRID 180, ma nel più ricco allestimento Allure.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova MG ZS EV

MG ZS EV: le caratteristiche del piccolo SUV elettrico

Le auto da rally più belle di tutti i tempi

Cupra Formentor VZ5

Cupra Formentor VZ5: cuore pulsante a cinque cilindri!